GallinaSiciliana
Per scrivere è necessaria la registrazione, che ti permetterà di accedere in automatico al forum

Lo Staff Gallina Siciliana

CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Lun 28 Mag 2012, 21:21

Bene Giovanni per alcuni sai come si dice: "non e bello quel che bello ma è bello quel che piace" e se ha te ti piacciono allevali pure.
Cmq. i tuoi galli hanno le creste disordinate i colori abbastanza rossicci e sembrano più o meno,come quelli dei bruno chiari e petto puntellato.
Il penultimo ha la cresta tripla e da adulto sarà strana,mentre l'ultimo ha una specie di tripla cresta tutta dentellata,che certamente entrambi quando saranno adulti vi saranno altri cambiamenti.











2
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da Ospite il Lun 28 Mag 2012, 21:49

Con i penultimi ho infettato mezza Sicilia Very Happy ed tra qualche anno vedrai nei mercatini
ed pollai gli ultimi ,per le molte caratteristiche che hanno ,rusticità ,deposizione adattamento ,estetica ecc.
Con i penultimi accoppiati con qualsiasi cresta semplice nasceranno le triple ed il morbo si diffonderà .
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da fabrizio.altamore il Mar 29 Mag 2012, 12:59

ma come hai fatto a creare queste triple creste. O forse sono coincidenze della natura? spiegami un pò
avatar
fabrizio.altamore
Utente senior
Utente senior

Sesso : Maschile Messaggi : 146
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 54
Località : augusta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da Ospite il Mar 29 Mag 2012, 18:49

La natura con un pò di aiutino..
Trovi dei dettagli qui http://gallinasiciliana.forumattivo.com/t985-triple-creste-cosa-sono.

Ancora non ho finito ! adesso cerco di aumentare l'altezza delle creste con un incrocio
di altri polli ciuffati .
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da PeppeTasso il Mar 29 Mag 2012, 19:29

salvoagallinacornuta ha scritto:[Aspettiamo sempre la data della tua prossima riunione straordinaria come detto prima,per discutere delle creste e degli antichi colori dei nostri polli siciliani,di altro, di tutto e di più e di quello che vogliamo ed hanno da dire tutti i nostri amici del Forum e che vogliono partecipare,al fine di migliorare e selezionare taglie,colori standard, fuori standard e le loro antiche caratteristiche di una volta delle nostre galline siciliane, che ci devono continuare a produrre bellissime uova, bianche appuntite ed affusolate come una volta.


Ragazzi, già da tempo esiste il club di Razza della Gallina Siciliana; le iscrizioni sono sempre aperte e la quota non credo rovini nessuno in quanto fissata in 20 € annui; quale modo migliore per essere partecipi alle dicussioni ed apportare il contributo di nuovi allevatori.
Per iscrivervi, se lo vorrete, potete contattare Sandro Mazzeo.
Nel corso delle attività del club sono previste assemblee appunto aperte ad ogni tipo di dibattito.
ISCRIVETEVI!

_________________
Peppe Tasso



http://www.gallinasiciliana.tk

“Dubium sapientiae initium”
avatar
PeppeTasso
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 2432
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 51
Località : San Cataldo (CL)

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Mer 30 Mag 2012, 18:31

Ciao ragazzi,oggi mi sono fatto un giro di perlustrazione in alcune zone interne agricole della Sicilia e nei dintorni del nisseno, alla ricerca di Polli Locali e di altri animali autoctoni endemici che osservavo tantissimi anni fa quando andavo a caccia. Bene,in diverse aziende agricole nuove e vecchie,che nel passato conoscevo benissimo ho potuto constatare che gli anziani agricoltori e pastori adesso sono quasi tutti scomparsi e la maggioranza delle aziende e marcati di allora sono tutti abbandonati. In alcune fattorie i figli e nipoti degli allora anziani che allevavano bellissimi polli siciliani,colombi,tacchini ed altri animali da cortile,di quelli animali adesso non vi è nessuna traccia e non esiste più niente e questi nuovi agricoltori e pastori ereditari,allevano solo alcuni polli ibridi commerciali acquistati nei mercati di svariati colori e razze di cui rhode island ibridi, collonudo ,livornesi e altre razze ibride che allevano tutte insieme a continuarsi ad ibridare,insomma tutte gallinacce per noi da eliminare.
A questi nuovi agricoltori ho parlato dei nostri antichi polli e mostrate delle foto e la maggioranza mi hanno risposto che non li conoscevano,mentre qualcuno più anziano mi rispondeva che se li ricordava e che adesso non se ne vedono più in quelle aziende e che comprano annualmente giovani polli ai mercati,sia quelli produttori da uova da consumo che quelli di ingrasso. Inoltre alcuni di questi giovani e nuove leve agricoli, mi rispondevano che dei polli nostrani non gliene importa nulla ,perché a loro noni interessano se sono ibridi,ma interessa che producono tante uova e quelli d’ingrasso per mangiarseli,(che bella capoccia che portano),che sse possino uncinare.
Poi nella tarda mattinata,sono passato da un’ antica cascina agricola che conosco da tantissimi anni e che si sono tramandati da diversi secoli diverse generazioni di eredi ed in quest’ultima ho notato che tutt’oggi come allora,allevano i nostri polli siciliani dorate e brune con code a scoiattolo e dalle uova bianche ed appuntite.
Ragazzi,ora sappiamo come dice Peppino che la F.I.A.V. questi colori ,forme e le code a scoiattolo da sempre esistite ed allevati dai vecchi contadini nelle zone interne della nostra Isola,non li riconoscono e non sono annoverati tra i colori standard, però sono sempre esistite ed esistono tutt’oggi e non li possiamo ignorare e che pertanto sarebbe giusto parlarne tutti di questa esistenza con foto e testimonianze,come ho detto prima e a chi di dovere e dopo una eventuale nostra riunione ed un nostro eventuale accordo all’unanimità, di fare riconoscere l’esistenza di questi nostri polli locali autoctoni ed i loro colori.
Pure la compianta Cav. Ida Giavarini nel suo libro EDAGRICOLE 1983 “LE RAZZE DEI POLLI”, scrisse dell’esistenza della Gallina Siciliana dorata,bruna,argentata e bianca,quest’ultime due però sconosciute ai vecchi contadini delle zone interne della nostra isola,figuriamoci la nera e la blu che non sono mai stati citati prima e che successivamente hanno fatto riconoscere.
Pertanto penso che quelli che ne hanno parlato di polli siciliani argentata e bianca per i libro di Ida,avranno fatto confusione con i polli nostrani Valplatani argentei e non argentati in quando il colore è completamente diverso, mentre per quando riguarda le bianche,avranno fatto pure confusione con qualche ibrido di livornese,come hanno fatto pure confusione per il peso diverso di quello delle nostre Galline autoctone Siciliane che è molto più leggero di quello che hanno scritto, oppure che forse di tutto quest’ultimo argomento,si riferivano a quelli ibridati all’estero.

[img][/img]
Ingrandire e leggere l'argomento.
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img]
Alcuni galli siciliani con code a scoiattolo,le galline non li ho potuto fotografare perche volavano è fuggivano via per la loro sconosciuta mia presenza.
Pulcino siciliano di bruna.
Altri pulcini siciliani.
Le loro uova bianche,allungate ed appuntite di questa razza.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da medusa il Gio 31 Mag 2012, 09:27

Salvo Il fatto che i polli presentino coda a scoiattolo è una cosa normale che non riguarda solo la Siciliana . Lascia liberi di riprodursi i
Livorno senza selezione ed in breve le code a scoiattolo ricompaiono ( vedi Livorno ceppi commerciali).
Questo è un fattore ereditario legato al ritorno atavico dei polli .
Sai perchè è sgradita la coda a scoiattolo ed è considerata un difetto nelle mostre ?

Il motivo è che il pollo di mole piccola tende ad avere la coda così conformata. La schiena si accorcia, il petto diventa sfuggente le ali assumono un portamento più verticale .
Questo è il motivo per cui si cerca con la selezione di aumentare la mole e di avere schiene più lunghe e code non controinclinate sul dorso.
Detto tutto ciò , i polli fotografati sono comunque molto belli e senza dubbio meritevoli di essere conservati e diffusi.
Magari non per un esposizione dove verrebbero penalizzati ma in una bella azienda agricola dove daranno uova e carne pregiata oltre a mantenere quella bellezza antica che portano col loro aspetto fiero e colorato.
Mi sembra di vedere che le creste di questi polli non hanno forma a coppa a corona , sembrano più simili a coppe allungate

PS: La Giavarini nei suoi scritti riporta e cita una fonte ancora più autorevole Alessandro Ghigi , non credo proprio che i dati riportati vadano intesi come confusioni fatte dagli autori. Erano persone del campo molto competenti.
Tieni conto che in quello scritto Siciliana e Sicilian buttercup vengono accumunati sotto un unica dicitura ecco il perchè dei pesi e dei colori che non ti tornano.Si parla inoltre di un periodo quando la dicitura standard era ancora approssimativa e non basata sulla genetica dei singoli colori . Attualizzato questo testo non mi sembra riporti cose diverse da quello che già si sa sulla razza .
Peraltro abbiamo fonti ben più vecchie del 1983 anno di pubblicazione di questo testo .
avatar
medusa
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 247
Data d'iscrizione : 23.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da Ospite il Gio 31 Mag 2012, 11:38

Anche nel testo di Ida ,si parla :La cresta è doppia a coppa ....................................................................................
Forse quando qualcuno asseriva che erano due creste diverse ,non era pazzo !
A me piacciono rotonde, appiattite, con denti piccoli ,cinque per lato ed nella parte iniziale piccola cresta semplice con max tre denti .Tipo Buttercup .
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da Ospite il Gio 31 Mag 2012, 11:42

Dei polli postati la pepatura barrata è uscita fuori .
Per fare i collo oro bisogna scegliere quelli senza queste barre ,io ci provo ed sono
in f2 ed ho i pulcini f3.
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da medusa il Gio 31 Mag 2012, 15:36

Giovanni la cresta a coppa per comporre un cerchio rispetto al piano sagittale della testa si compone di due lame semplici contrapposte.Quindi la Giavarini dice il giusto.
Quindi tuttora non riesco a capire da come ti esprimi cosa intendi dire !Sarà un mio limite.
Stesso dicasi quando parli di "pepatura barrata" che non significa nulla inlinguaggio tecnico avicolo .
I casi sono due : O cominci a studiarti i nomi delle cose e mi dici le cose come vanno dette, in modo che io possa darti un parere sulle tue affermazioni . Oppure continuiamo a parlare in ostrogoto e ne io ne gli altri componenti del forum possiamo dialogare con te .
La cosa mi sembra ti sia stata più volte fatta notare. Credo che hai modi e tempi per inserire un post ineccepibile dal punto di vista tecnico che affermi le tue preferenze e giustifichi scientificamente le tue osservazioni.

Ti faccio notare che non te lo dico perchè sono altezzoso o voglia fare il professorino . Ho solo il desiderio di capire ciò che mi vuoi dire.!!! No
avatar
medusa
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 247
Data d'iscrizione : 23.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da Ospite il Gio 31 Mag 2012, 18:42

Medusa con i termini si gioca come nell'interpretazione di una legge.
Rimane il fatto che coppa è utilizzato anche per il sacro Graal ed sulla sua forma si discute da circa 2000 anni .
Il termine coppa non indica nulla di geometrico definito ,le figure tridimenzionali si possono scomporre in figure semplice ; cerchio ,ellisse ,retta ecc.
Oppure i termini tecnici per descrivere un volume sono "Calotta sferica"
Tronco conica ecc.
Il termine lama non è niente di definito ,la lama può essere retta , curva ecc.

Se la Giavarini parla di cresta "doppia " = due creste a "coppa" =probabilmente curve.
Sempre viaggiando nei "presuppongo" si presume che due creste non siano chiuse ,ed non vi sia una piccola cresta iniziale .
La descrizione si avvicina alle creste nelle Siciliane odierne .

La descrizione della mia cresta si basa sulla "calotta sferica" ;Nel piano un cerchio perfetto che interseca una retta .

Il cerchio è l'intera cresta ed la retta è la piccola cresta .



Penso che se la Giavarini voleva descrivere solamente una coppa , intesa come calotta non avrebbe inserito doppia.

Il termine della "pepatura barrata " non esiste !
Forse perchè non esiste in altre razze ed mi sono permesso di coniarne uno nuovo .

Comunque nelle piume non sono ne barre ne fiocchi ,hanno una forma affusolata ,una via di mezzo ,se ingrandisci le foto postate da Salvo ,in alcuni si notano molto bene .
Il termine tecnico in questo caso non esiste ,se ne hai uno da suggerire ,
ben venga.

Se non mi spiego bene ,basta chiedere ....magari a me riesce facile cogliere alcune sfumature ,perchè con le forme e colori ci lavoro .

Pulcino di pochi giorni con forma già definita ,presenta cinque denti per lato ed inizio cresta semplice .
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da medusa il Gio 31 Mag 2012, 19:25

Puoi fare una foto di Pepature barrate?


Ti risulta che la cresta del tuo pulcino sia diversa da quanto previsto nello standard di razza?
avatar
medusa
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 247
Data d'iscrizione : 23.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da Ospite il Gio 31 Mag 2012, 19:56

Foto di Salvo
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da medusa il Ven 01 Giu 2012, 06:31

Dei polli postati la pepatura barrata è uscita fuori .
Per fare i collo oro bisogna scegliere quelli senza queste barre ,io ci provo ed sono
in f2 ed ho i pulcini f3.


Questa sarebbe la novità CIRASA ???
Ora che ho capito cosa intendi posso dirti che questa caratteristica è ben nota a tutti gli allevatori come Peppe, Sandro ecc
E' presente nello standard come difetto della colorazione collo oro ed è rilevabile nei soggetti Siciliana da almeno 20 anni .

Quindi a sto punto Cirasa ,dici che lo standard sportivo non va bene e poi pronunci esattamente quello che è prescritto in questo.

Peppe, Sandro e tutti gli altri utenti VI RISULTA QUESTA COSA ?????????
avatar
medusa
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 247
Data d'iscrizione : 23.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da medusa il Ven 01 Giu 2012, 07:06

Riguardo alla cresta del tuo pulcino peraltro non ancora giudicabile .
Trovi risposta in questo post nel commento del componente CTS F.F. ad una foto postata da LINO

http://gallinasiciliana.forumattivo.com/t28-cresta-una-croce-della-razza
avatar
medusa
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 247
Data d'iscrizione : 23.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da PeppeTasso il Ven 01 Giu 2012, 13:57

medusa ha scritto:Dei polli postati la pepatura barrata è uscita fuori .
Per fare i collo oro bisogna scegliere quelli senza queste barre ,io ci provo ed sono
in f2 ed ho i pulcini f3.


Questa sarebbe la novità CIRASA ???
Ora che ho capito cosa intendi posso dirti che questa caratteristica è ben nota a tutti gli allevatori come Peppe, Sandro ecc
E' presente nello standard come difetto della colorazione collo oro ed è rilevabile nei soggetti Siciliana da almeno 20 anni .

Quindi a sto punto Cirasa ,dici che lo standard sportivo non va bene e poi pronunci esattamente quello che è prescritto in questo.

Peppe, Sandro e tutti gli altri utenti VI RISULTA QUESTA COSA ?????????

Medusa, che te lo dico a fare..... Wink

_________________
Peppe Tasso



http://www.gallinasiciliana.tk

“Dubium sapientiae initium”
avatar
PeppeTasso
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 2432
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 51
Località : San Cataldo (CL)

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Ven 01 Giu 2012, 16:22

Medusa tra i polli da me fotografati,ve ne sono pure alcuni con le coppe arrotondate a corona e chiuse dietro e alcuni con coppe un po più allungate,vi erano diversi galli e non li ho potuti fotografare tutti perché abituati liberi come selvatici e le galline ancora di più che subito fuggivano.
Certamente che la Giavarini citava nel libro il grande prof. Alessandro Chigi che era un esperto di avicoltura di cui diverse sue ricerche,esperienze e conoscenze sono citati nel libro,come non metto in dubbio che gli altri autori erano persone molto competenti,però anche come dici,in quello scritto siciliana e sicilian buttercup, vennero accumulati sotto un'unica dicitura e non avevano sicuramente altre informazioni precise,di quei polli autoctoni siciliani allevati dai contadini e da sempre nati e vissuti nelle campagne delle zone interne della Sicilia,mai emigrati e mai ibridati e che pensavano,come pure hanno scritto nel libro,che addirittura erano scomparsi ed invece piccoli gruppi a tante persone sconosciuti, compresi quelli della F.I.A.V.,sono stati da sempre allevati nelle nostre zone interne da contadini e piccoli altri appassionati amatoriali che tutt’ora vegetano,pochi ma presenti.
Per quando riguarda i dentelli delle coppe,non sono tutte uguali e ve ne possono essere anche più di cinque per lato e in alcuni soggetti,sia galli che galline ne ho contate anche 7 per ogni lato,per un totale in tutta la coppa arrotondata di 14 dentelli,nella parte iniziale piccola cresta semplice o addirittura in alcuni soggetti possono avere la coppa rotonda anche all’inizio vicino al becco. Quindi i nostri polli siciliani,non solo non sono tutti uguali,ma hanno pure le loro creste l’una un po diversa dall’altra e pertanto come ho sempre detto le selezioni dobbiamo sempre farle ed usare come riproduttori quei soggetti che riteniamo più eccellenti con creste a coppa arrotondate e chiuse dietro e il numero dei dentelli non hanno importanza.
Poi volevo fare un discorso generale inerente ad alcuni piccoli malintesi di alcuni amici di avantieri e a quando pare pure tra ieri e stamattina.
Ricordiamoci sempre ragazzi che tutti abbiamo bisogno degli altri e ognuno di noi con i nostri suggerimenti, con le nostre esperienze,con il nostro lavoro,con le nostre conoscenze e non dobbiamo mai dire hanno riconosciuto solo questi animali e questi colori,oppure vi sono solo queste razze di galline con queste caratteristiche riconosciute della F.I.A.V. e tutti gli altri colori,creste ,caratteristiche e razze diverse da quelle riconosciute,che poi sono i veri e propri originali autoctoni creatisi in quel luogo e solo perché non sono stati fatti riconoscere a chi di dovere perché nessuno fino adesso non ce li ha mostrati con esemplari e foto di bellissimi polli autoctoni , si devono ignorare?
Ricordiamoci ragazzi,che in Sicilia,in Italia,come in tutte le altre zone del mondo,vi sono ancora esistenti piccoli gruppi di polli ed altri animali domestici e selvatici non riconosciuti appunto come i colori della gallina siciliana autoctona,le nostrane delle madonie, le valplatani ecc.,sempre rimaste nel dimenticatoio, mai riconosciute e mai citate prima in nessun argomento di avicoltura,però da sempre esistite nella nostra isola e adesso ne sono rimasti solo piccoli gruppi in alcune zone interne che stanno rischiando l’estinzione e come in tantissime altre parti della terra,vi sono ancora tantissimi uccelli,diversi altri animali e piante domestiche e selvatiche ancora da scoprire e conoscere,oltre a quelle già scomparse o che stanno rischiando di scomparire e questo solo perché non sono state ancora riconosciute e poiché non sono state riconosciute,secondo alcuni modi di vedere, allora li dobbiamo ignorare e fare estinguere,come stanno rischiando di estinguersi tantissime specie perché non se ne interessa nessuno.
Credo che ognuno di noi deve fare la sua parte e mettiamo da parte l’egoismo di tutti,diamo i nostri suggerimenti,facciamo le nostre proposte,dimostriamo le nostre testimonianze con prove,i nostri animali,quelli degli altri nostri amici e quelli che incontriamo durante le nostre ricerche che devono sempre continuare prima che scompaiono del tutto,facciamo sempre delle foto e mostriamoli,perche io ne sono certo che se facciamo qualche altro giro in alcuni luoghi sperduti,ve ne sono tante altre di questi nostri polli siciliani e altre razze non ancora riconosciute in possesso di vecchi contadini che si alzano la mattina quando canta il gallo per andare a svolgere il loro duro lavoro nelle campagne e si coricano al tramonto, figuriamoci se questi poveretti e grandi lavoratori hanno il tempo di mostrare e fare riconoscere dalla F.I.A.V. i loro polli ed altri animali.
Se tra noi vi sono ogni tanto dei piccoli malintesi,non c’è bisogno di litigare, cerchiamo di fare notare all’altro dove possibilmente o involontariamente ha sbagliato e ricordiamoci sempre ragazzi che in tutti i malintesi e dopo i malintesi,vi sono i chiarimenti e il dialogo,dopodicchè vi si mette una pietra sopra e si va sempre avanti per creare proposte e cose nuove e recuperare cose vecchie e dimenticate,per il bene di tutti e delle future generazioni.
Pertanto vi dico come dicevano sempre i vecchi frati,pace e bene a voi tutti ragazzi, voletevi sempre bene,dialogate e costruite,datevi sempre la mano come segno di pace e senza rancori.
.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da PeppeTasso il Ven 01 Giu 2012, 23:09

Alcuni si son dati la pena di far riconoscere quello che ritenevano opportuno; nulla vieta ad "altri" di attivarsi per il riconoscimento di ciò che si crede debba essere riconosciuto, e non mi riferisco di certo ai vecchi contadini.
In genere, se alle chiacchiere seguono i fatti, tutto assume un carattere più concreto.


_________________
Peppe Tasso



http://www.gallinasiciliana.tk

“Dubium sapientiae initium”
avatar
PeppeTasso
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 2432
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 51
Località : San Cataldo (CL)

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 10 Giu 2012, 17:59

Ragazzi che silenzio?Come vanno le selezioni dei vostri giovani polli siciliani,fatevi sentire e mostrate qualche foto.
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
Gallina siciliana,gallina siciliana e giovane gallo,giovane pollastra siciliana figlia di questa gallina e pollastra Valplatani argentea sopra.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Ven 15 Giu 2012, 19:07

Ragazzi/e che dicono le coppe dei vostri giovani polli siciliani,la maggioranza dei miei sono galli e ve ne sono diversi con coppe eccellenti chiuse dietro,altri ottimi e anche qualcuno da scarto.

[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
Giovane pollastra siciliana ed alcuni galletti.
Nei galletti le loro coppe si evidenziano molto prima.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Sab 16 Giu 2012, 14:50

Differenti coppe chiuse dietro di alcuni giovani galletti e pollastre siciliani darati e bruni.
[img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img]
Come si può notare dalle foto,le coppe dei polli siciliani non sono tutti uguali e pertanto come riproduttori si scelgono sempre i migliori e più eccellenti,perchè nei polli come in tutti gli altri animali o cose,lo scarto esiste sempre.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Gio 28 Giu 2012, 10:39

Ragazzi che forme prendono le corone dei nostri giovani polli siciliani?
Alcune forme di creste di giovani galletti.
[img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img]
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 01 Lug 2012, 13:15

In alcuni fabbricati rurali del nisseno vi è ancora qualche vecchio e piccolo allevatore amatoriale che alleva le nostre siciliane. Questa mattina mi sono fatto un giro di ricognizione nell’hinterland delle campagne del nisseno ed ho trovato un anziano contadino posessore di un piccolo gruppo di polli siciliani ed una gallina ibrida nana che la usa come covatrice.
L’anziano mi raccontava che ha sempre allevate le galline siciliane. Una volta quando abitava sempre in campagna con tutta la sua famiglia, li allevava in libertà ed alcune galline si addormentavano in mezzo hai cespugli nei dintorni del fabbricato rurale e le chioccie li vedeva arrivare con i pulcini.
Adesso che abita in città, da diversi anni li alleva nel recinto e le galline siciliane non si addormentano più e pertanto usa come covatrice una gallina nana ibrida.

[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
Alcuni esemplari di polli siciliani ed una gallina meticcia nana usata come covatrice.
Osservate la posizione delle ali del gallo.
Alcuni scifi (contenitori di acqua) scolpiti in pietra,che anticamente venivano usati per abbeverare gli animali da cortile quando si abitava sempre in campagna è si allevavano in libertà,adesso che si allevano nei recinti questi scifi li usano come portapiante.
Sotto,una bella pila scolpita in pietra con rubinetto,una volta usata dalle donne contadine per lavare la biancheria,mentre ora con le lavatrici, le ragazze di oggi non sanno il signifigato di queste antiche sculture.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 08 Lug 2012, 13:00

Ragazzi,ha che punto sono i vostri giovani polli siciliani 2012,sono cresciuti?
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
Alcuni giovani polli siciliani.
Antiche pili "antiche fontane scolpite in pietra" ed utilizzate una volta quando nelle campagne non vi era l'acqua corrente nelle case rurali ed i contadini e pastori, quando ci finiva l'acqua piovana dei loro pozzi recuperata dai tetti,si servivano in fontane come questa,per andare a prendere l'acqua da bere e per abbeverare il loro bestiame,muli,cavalli,mendrie di buoi,pecore e capre ed inoltre riempivano le famose "Mizzalole" (contenitori di legno di 50 litri),che con i muli trasportavano pure l'acqua per abbeverare le galline,maiali ed altri animali da cortile ed oggi per mancanza di pastori in questa zona,come si può notare tutto abbandonato,.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Mar 10 Lug 2012, 14:04

Giovani galletti è pollastre siciliane,con coppe eccellenti ed orecchioni rossi.
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
Alcuni polletti siciliani ed un nido di rondine.

Sotto,nido di rondine comune (Hirundo Rustica),con due giovani rondinelle,fotografati questa mattina nel tetto della mia abitazione rurale.
Queste bellissime rondini,ogni hanno dopo aver passato l’inverno in Africa, circa il giorno 21 marzo,(primo giorno di primavera),ritornano nelle nostre campagne ha ricostruirsi il loro nido,utilizzato durante la stagione dell’hanno precedente,che lo ricostruiscono è vi depongono le uova è che spesse volte ne producono da 4 ha 5,due covate l’anno e che ha volte ne riescono da tre a quattro,in quando ho qualche uovo non si schiude,oppure gli ultimi nati vengono schiacciati dai primi.
Queste rondini, non solo ci fanno compagnia,ma ci sono molto utili ,perché si cibano di numerosi insetti nocivi ed ha noi molto fastidiosi come: mosche,moscerini è le fastidiosissime zanzare che ci pungono continuamente,non solo quelle notturne di una volta,ma ora è arrivata pure nella nostra nazione la zanzara tigre, che non solo è più aggressiva, ma ci punge pure di giorno è le nostre rondini ci danno una buona mano ,in quando una sola rondine in un giorno se si nutre solo di zanzare,ne può mangiare circa 2,500 è se nelle nostre abitazioni rurali ospitiamo un paio di coppie di rondini,che poi con la loro prole possono diventare da 10 ha 12,possiamo avere un sospiro di sollievo che possono nutrirsi di quasi tutti i fastidiosi insetti che si trovano nei pressi delle nostre abitazioni è se li sterminano tutti,le nostre rondini con le loro ali,possono fare tanta strada per trovarsi altri insetti nelle vicinanze.
Quindi ,quando le rondini si costruiscono i loro nidi sotto i tetti delle nostre abitazioni,nelle stalle è nei fienili, li dobbiamo amorevolmente ospitare,perché ci sono utili.
Salvo A.

avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRESTE ARROTONDATE CHIUSE DIETRO

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum