GallinaSiciliana
Per scrivere è necessaria la registrazione, che ti permetterà di accedere in automatico al forum

Lo Staff Gallina Siciliana

Archeologia ed antiche sculture di una volta

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da apollo12 il Lun 24 Set 2012, 10:59

Quella roccia è stata usata in passato come tomba, circa 4500 anni fà ,poi è stata varie
volte modificata ,era la stalla di quella Villa , collegata attraverso un tunnel scavato
nella roccia .
Sia la villa che la roccia appartengono a privati .
Il piano superiore della villa dovrebbe essere ancora in vendita .
Costruita per la Baronessa Isabella Baglio da Palermitani della scuola di Basile nel 1870 .
Anche sotto la Villa esiste lo stesso complesso di tombe scavate nella roccia 4500 anni fà ,adesso utilizzati come laboratorio da un noto restauratore d'arte .
avatar
apollo12
Utente master
Utente master

Messaggi : 553
Data d'iscrizione : 15.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da GalloER il Lun 24 Set 2012, 11:24

E' magnifica. E' protetta come reperto storico vero?
avatar
GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1403
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 22
Località : Acqualagna (PU)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Gio 27 Set 2012, 18:02

Antica fontana rurale delle zone del nisseno.
Diversi anni fa,in tutte le zone della Sicilia quando notavano una sorgente, alcuni proprietari terrieri o vi scavavano un pozzo per poter avere a disposizione l'acqua che serviva, oppure si riunivano in cooperativa dividendo le spese tutto il vicinato e si favevano costruire delle fontane. Successivamente altre venivavo effettuate con il contributo della Regione.
Allora vi erano dei bravi intagliatori di pietre chiamati "mannari" che con la loro mannara, che poi era un attrezzo come una grande ascia dentellata oppure liscia che serviva per quel lavoro ed a colpi di braccia intagliavano le pietre che chiamavano "tistette" blocchi di pietre di diverse forme e misure, che vendevano per essere utilizzati sia per tutto quello che serviva per costruire una fontana e sia per costruire le abitazioni.
Oggi invece tutto si taglia con i macchinari elettrici.
[img][/img][img][/img][img][/img]
Antica fontana dove i contadini e pastori andavano a bere, prelevare l'acqua con i contenitori di terracotta e ad abbeverare gli animali.
Questa grande fontana è stata costruita a due altezze: una più alta per abbevarare i cavalli e le mucche e l'altra più bassa per le capre e le pecore.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da GalloER il Gio 27 Set 2012, 19:54

Salvo, le tue foto mi hanno fatto innamorare della Sicilia. E' un posto di una bellezza unica, strepitosa. Tutti questi manufatti, dalle mie parti li hanno distrutti tutti durante la guerra, pochi ne sono rimasti. In compenso le colline e le montagne sono strapiene di boschi, foreste e le campagne puntinate da case di pietra bianca e rosa meravigliose. Le chiese invece e tutto il mondo contadino è rimasto pressocchè intatto per fortuna, e pure l'assetto generale deli paesi, che sono rimasti belli come un tempo e non orrendi come le città sulla costa, dove tra l'altro è pieno di gente che prende in giro chi vive all'interno, ma lasciamoli affogare nello smog.... ride bene chi ride ultimo.

Vedere dei luoghi ancora così legati all'agricoltura in modo tradizionale, alla pastorizia tradizionale e alla gente di una volta è unico. Quelle splendide colline dietro, una terra marrone, erbe secche di campo.... Posta più foto che puoi di questi luoghi, sono spettacolari. E lo penso sul serio.
avatar
GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1403
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 22
Località : Acqualagna (PU)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Gio 27 Set 2012, 21:24

Ma certamente Enrico,in tutti i posti d'Italia vi sono pure tantissime cose da vedre e specialmente queste cose che ci appassionano oltre agli animali. Qualche volta devo venire per qualche settimana in ferie anche nelle tue zone e nel frattempo andare in tutti i posti dove sono stato diversi anni fa: Senigallia, Padova,Vicenza e tutto il nord Italia, dove ho lavorato per qualche anno. Andare in ferie con l'auto, significa potere visitare tantissimi posti anche in diverse zone interne, quello che invece non si potefa fare allora, quando si viaggiava con il treno che transitava solo in alcuni posti.
Altre foto di fontane.
[img][/img][img][/img][img][/img]
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da GalloER il Ven 28 Set 2012, 06:34

Sono poi tutte molto curate, i pastori vuol dire che le usano ancora.
avatar
GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1403
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 22
Località : Acqualagna (PU)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Sab 29 Set 2012, 17:05

GalloER ha scritto:Sono poi tutte molto curate, i pastori vuol dire che le usano ancora.
Anche se questo duro lavoro e molto impegnativo specialmente nel periodo invernale, diversi giovani di oggi non lo vuole fare più nessuno, però vi è ancora qualche giovane ereditario figlio d'arte collaborato dal vecchio padre, che continua ha fare questo lavoro e queste bellissime ed antiche fontane per abbeverare le mandrie di ovini e cavalli li usano ancora.
Alcuni di questi giovani pastori, hanno pure difficoltà a trovarsi una compagna: primo perchè con il loro lavoro molto impegnativo dalla mattina alla sera, hanno tantissime cose da fare, come mungere le pecore, fare il formaggio, la ricotta, andare a prendere l'acqua, specialmente durante la transumansa dei greggi nei posti ammarinati d'inverno e di montagna nel periodo estivo, anche se la maggioranza sprovvisti di tutte le atrezzature, vendono il latte ai caseifici tramite rappresentanti ed alcuni di loro sono stati pure truffati. Vale ha dire che alcuni di questi rappresentanti ci hanno pagato il latte solo il primo mese, poi ci dicevano di saldare il conto dopo, continuandosi a prendersi altri 5- 6 mesi di latte e poi non si sono fatti più vedere. Pertanto ai pastori con queste brutte esperienze, che dopo le denunce aspettano la lunga giustizia, non ci resta altro che farsi il formaggio e la ricotta in proprio.
Qualche vecchio ed antico pozzo-sorgiva, viene ancora utilizzato per prendere l'acqua che ci serve, per cucinare e fare il formaggio e la ricotta.

[img][/img]
Antico pozzo rurale con cupola di Bosco Stincone-Borgo Palo di San Cataldo (CL).[img][/img].
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da GalloER il Sab 29 Set 2012, 18:13

Lo sfruttamento delle attività agricole è una piaga da abbattere. E purtroppo è più diffusa di quanto si pensi. In Sicilia ci sono delle carbonaie?

Questi pozzi abbeveratoi erano sempre benedetti vero? Che belli che sono!

http://it.wikipedia.org/wiki/Carbonaia
avatar
GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1403
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 22
Località : Acqualagna (PU)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Sab 29 Set 2012, 21:27

Anticamente di questi pozzi, ogni contadino o pastore si costruiva il suo nelle vicinanze della sua abitazione rurale dove riteneva che vi era qualche sorgiva più abbondante, oppure lo costruiva accando l'abitazione raccogliendo le acque piovane del tetto durante l'inverno, per poi utilizzarle nella calda estate, oltre a quelle delle fontane.
In Sicilia le vere carbonaie, erano nelle zone di montagna ricchi di alberi vari, nelle Madonie, Nebrodi, Monti Sicani e l'Etna, mentre il tante altre zone, per il proprio riscaldamento invernale oltre a piccole quantità di legna, usavano la paglia di fave trasformata in un carbone più leggero chiamato "carbonella" per il riscaldamento invernale specialmente nei piccoli paesi. Questa carbonella si metteva nei bracieri di rame e nel periodo invernale, oltre ha riscaldarsi si ci sistemavano sopra dei larghi cerchi di legno e nel frattempo ci asciugavano pure la biancheria.
Mentre per quando riguarda la ricotta, dopo la cagliata del latte, la facevano con la legna, ora con il gas, anche se vi è ancora qualche pastore che usa i vecchi sistemi di una volta.
[img][/img]
Vecchio braciere .
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da GalloER il Dom 30 Set 2012, 12:09

Studiare le vecchie tradizioni farebbe scoprire modi e metodi per vivere sia meglio sia in modo più utile al nostro ambiente. I panni venivano asciugati in modo simile anche dalle mie parti. Le carbonaie che tipo di legname usavano? Quali sono le specie arboree che usavano per fare il carbone? La legna una volta quanto costava in Sicilia?
avatar
GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1403
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 22
Località : Acqualagna (PU)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 30 Set 2012, 13:10

GalloER ha scritto:Studiare le vecchie tradizioni farebbe scoprire modi e metodi per vivere sia meglio sia in modo più utile al nostro ambiente. I panni venivano asciugati in modo simile anche dalle mie parti. Le carbonaie che tipo di legname usavano? Quali sono le specie arboree che usavano per fare il carbone? La legna una volta quanto costava in Sicilia?
Ma certamente che le vecchie tradizioni sono utili per vivere più sani e per dare una mano al nostro ambiente. Le numerose mandrie di greggi di una volta portati a pascolare nei boschi con alberi alti, contribuivano moltissino ad evitare incendi, in quando queste mandrie brucavano tutta l'erba del sottobosco, mentre oggi queste mandrie sono diminuite come i relativi pastori.
Per quando riguarda le antiche carbonaie, usavano tutta la legna ricavata dalla potatura di diverse varietà di alberi ed i vecchi alberi secchi. Attualmente chi ha bisogno di legna per utilizzarli per qualsiasi uso come forni, pizzerie o altro e chi non ha disponibilità di alberi propri, può fare domanda alla Forestale, il relativo versamento di Euro 6,oo per quintale su un conto corrente ed andarla a ritirare presso quel demanio Forestale indicato da quell'Ufficio, ove si trovano degli operai addetti a quel lavoro di potatura e per la relativa consegna della legna, che la maggior parte e di Eucalipto e che alcuni di quest'ultime piante potano ogni circa dieci anni.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 30 Set 2012, 13:22

Grande ed antica fontana rotonda di c.da Castello di Mussomeli (CL), dove una volta serviva per prelevare l'acqua da bere e per abbeverare numerose mandrie di animali, sia stanziali che quelle di passaggio durante le varie transumanze.
[img][/img][img][/img][img][/img]
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 30 Set 2012, 13:42

[img][/img]
Antica foto di qualche secolo fa, di questa vecchia fontana prima di essere restaurata, con un vecchio pastore che beve insieme al suo gregge.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da GalloER il Dom 30 Set 2012, 15:22

Ètutta un altra cosa davvero vedere immagini di secoli fa su cose che ci sono ancora oggi davanti ai nostri occhi.

Ed è una grande fortuna che tutti questi monumenti e antichi attrezzi di una vita rurale di campagna quasi scomparsa ancora oggi ci siano. Le Madonie che tu conosci molto bene che legname hanno? Come vivevano i vecchi montanari lassù? È i loro polli ad U?
avatar
GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1403
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 22
Località : Acqualagna (PU)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da apollo12 il Dom 30 Set 2012, 18:22

Lo stemma della fontana non credo sia quello del castello di Mussomeli ,è lo stesso stemma del comune Di Caltanissetta ,preso in prestito dal Castello di Pietrarossa .
Strano anche il trifoglio alla base .
avatar
apollo12
Utente master
Utente master

Messaggi : 553
Data d'iscrizione : 15.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da GalloER il Dom 30 Set 2012, 19:11

Forse era una fontana costruita dal comune anni e anni fa cheers
avatar
GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1403
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 22
Località : Acqualagna (PU)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 30 Set 2012, 20:57

apollo12 ha scritto:Lo stemma della fontana non credo sia quello del castello di Mussomeli ,è lo stesso stemma del comune Di Caltanissetta ,preso in prestito dal Castello di Pietrarossa .
Strano anche il trifoglio alla base .
Lo stemma della fontana, non e ne quello del castello,ne quello del comune di Caltanissetta.
Lo stemma della vecchia fontana è l’antico stemma del comune di Mussomeli (CL) con tre torri e tre api.
Il nome Mussomeli, chiamato anticamente con voce dialettale Mussu di meli, che letteralmente significa bocca di miele, labbra di miele, riferite a quelle di una bellissima donna con il rossetto e la bocca di miele, come quelle di Esmeralda e di Cinzia e più anticamente chiamato pure Mons mellis, in riferimento al vicino Monte San Vito ed anche perche in quelle zone soleggiate, sono state da sempre ricche di api e di miele e che poi il paese è stato battezzato definitivamente Mussomeli, appunto come il suo stemma con le tre torri e tre api.


[img][/img][img][/img]
1 Stemma di Mussomeli.
2 Stemma di Caltanissetta.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da GalloER il Lun 01 Ott 2012, 17:56

Sarà uno stemma comunale antico forse...
avatar
GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1403
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 22
Località : Acqualagna (PU)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Lun 01 Ott 2012, 19:44

GalloER ha scritto:Sarà uno stemma comunale antico forse...
Certamente, e si notano benissimo le tre torri dell'antica fontana, che sono sempre uguali.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da GalloER il Mar 02 Ott 2012, 06:10

Queste fontane in che pietra erano? Marmo?

I pastori i polli dove li compravano al mercato?
avatar
GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1403
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 22
Località : Acqualagna (PU)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 23 Dic 2012, 16:42

Antica fontana" U Puzziddu" di C.da Vassallaggi, S.P. Pizzo Carano di San Cataldo - Roccella per Serradifalco.
Di queste antiche fontane scolpite in pietra, nel nostro territorio del nisseno ed in altre zone della Sicilia all'inizio del secolo passato ne sono state costruite tantissime per favorire l'agricoltura ed avere sempre a disposizione la quotidiana acqua potabile da bere e per abbeverare le galline siciliane,le mandrie di pecore,capre,buoi e tanti altri animali.
Giovanni tu che sei scultore, sicuramente sai darci tantissime risposte su questo argomento, anche perche questa fontana si trova sulla strada provinciale che porta verso il paese di tua nonna.
[img][/img][img][/img]
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da apollo12 il Dom 23 Dic 2012, 21:39

La realizzazione risale al periodo fascista ,il fregio in bronzo è uno dei pochi rimasti.
Rappresenta 3 fasci che simboleggiano 3 corporazioni .
La pietra è locale mentre la lavorazione è delle maestranze del Palermitano.
avatar
apollo12
Utente master
Utente master

Messaggi : 553
Data d'iscrizione : 15.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Archeologia ed antiche sculture di una volta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum