GallinaSiciliana
Per scrivere è necessaria la registrazione, che ti permetterà di accedere in automatico al forum

Lo Staff Gallina Siciliana

Punto di repere

Andare in basso

Punto di repere

Messaggio Da dicos0 il Gio 18 Nov 2010, 11:42

Ieri ho anestetizzato un mio gallo di 4 mesi e ho provato a castrarlo.

Ho inciso tra le due ultime costole sotto l'attaccatura della zampa destra ma i testicoli erano troppo in alto, quasi un dito. Avrei potuto fare un'incisione più lunga, quella fatta da me mi permetteva di lasciar entrare solo l'indice, ma non mi piaceva.

Quindi vi chiedo se qualcuno di voi conosca il punto di repere per poter castrare i galli.

Il galletto che si è prestato spontaneamente all'operazione adesso è nel mio studio in ottima forma.

avatar
dicos0
Utente senior
Utente senior

Sesso : Maschio Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 16.03.10
Località : Casagiove

Torna in alto Andare in basso

Re: Punto di repere

Messaggio Da Sandro Mazzeo il Ven 19 Nov 2010, 07:22

Ho letto da qualche parte qualcosa sulla produzione dei capponi, ma non l'ho mai visto fare, ma hai cucito l'incisione?

_________________
Sandro

"Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo"M.Gandhi

www.angoloavicolo.it
avatar
Sandro Mazzeo
As.Av.I.T
As.Av.I.T

Sesso : Maschio Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 36
Località : Randazzo

Torna in alto Andare in basso

Re: Punto di repere

Messaggio Da mazza59 il Ven 19 Nov 2010, 13:56

non puoi entrare con le dita ci vuole uno strumento simile a un cucchiaino profondo con il manico più lungo con un'incisione a V tagliente all'apice della parte tonda che serve a recidere il testicolo per farlo cadere nel cucchiaio.4 mesi per la castrazione infracostolare sono un pò troppi i testicoli sono troppo grossi si possono togliere con un taglio orizzontale sotto la cloaca spostando poi delicatamente con due dita le viscere fino al raggiungimento degli stessi per effettuarne poi l'estrazione,per fare ciò ci vogliono però dita secche e affusolate per cui da noi questa pratica viene effettuata da donne.

mazza59
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 23.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Punto di repere

Messaggio Da dicos0 il Ven 19 Nov 2010, 14:24

Grazie,

ho suturato l'incisione ed adesso il gallo sta benissimo.

Da come mi descrivi purtroppo non mi viene in mente alcuno strumento chirurgico. Non sapresti dirmi il nome?

Mi puoi dire invece se usate anestetizzare i polli o i pulcini da castrare?

avatar
dicos0
Utente senior
Utente senior

Sesso : Maschio Messaggi : 151
Data d'iscrizione : 16.03.10
Località : Casagiove

Torna in alto Andare in basso

Re: Punto di repere

Messaggio Da mazza59 il Dom 21 Nov 2010, 16:35

non è uno strumento chirurgico è un piccolo cucchiaio da caffè profondo circa un centimetro con un manico abbastanza lungo e sulla parte tonda opposta al manico reca un'incisione a V come quella che ha il piede di porco quindi effettuato il taglio tra le due costole si introduce l'attrezzo si fà scivolare il testicolo nella V e poi si strappa non è necessario ricucire.
Nò non si usa anestetizzare i polli.

mazza59
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 23.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Punto di repere

Messaggio Da Marco e Daiana il Dom 21 Nov 2010, 19:10

mi ha detto un amico dottore che i polli hanno molte terminazioni nervose all'attaccatura della penna, ma sulla pelle normale non ne hanno molte, quindi sicuramente ad un pollo fa più male una penna strappata che un taglietto!
avatar
Marco e Daiana
Utente master
Utente master

Sesso : Maschio Messaggi : 407
Data d'iscrizione : 30.04.10
Età : 34
Località : Castelnuovo Bormida

Torna in alto Andare in basso

Re: Punto di repere

Messaggio Da GiuseppeVet il Mar 28 Dic 2010, 22:08

E' un intervento che và fatto da esperti (200 castrazioni l'ora), l'età migliore è dai 30 ai 90 giorni ed è necessario uno strumentario specifico per la castrazione dei polli (pinza chirurgica, bisturi, divaricatore e gancio). L'intervento và eseguito senza alcun tipo di anestesia e se vuoi cimentarti di consiglio prima di provare su animali morti.

I pulcinotti da castrare vanno tenuti per 24/36 ore a digiuno. L'intervento è semplice ma delicato. Considera che i testicoli sono poco distanti dalla vena Cava caudale e dall'Aorta addominale e durante la torsione e lo strappo del testicolo potrebbero verificarsi emorragie imponenti e fatali.

Per informazioni sulla tecnica operatoria contattami privatamente.
avatar
GiuseppeVet
Utente senior
Utente senior

Sesso : Maschio Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 65
Località : san pier niceto (ME)

Torna in alto Andare in basso

Re: Punto di repere

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum