GallinaSiciliana
Per scrivere è necessaria la registrazione, che ti permetterà di accedere in automatico al forum

Lo Staff Gallina Siciliana

cresta a coppa??? o doppia cresta????

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da filippo81 il Lun 07 Mar 2011, 11:43

in una discussione fatta con gli amici del club, si è affrontato il di scorso della cresta.
si parlava di cresta a coppa ( tipo corona) o di doppia cresta.
in questo momento credo ci avviciniamo piu alla seconda dai soggetti che ho visto e delle foto inserite, e credo anche che per la "gallina siciliana" sia più accettata la seconda.

a propostito di creste le razze che presentano questa tipologia dovrebbero essere la siciliana, la sicilian buttercup, la gallina Augsburger e se vogliamo mettiamoci pure la La Flèche ( che dalla cresta ricorda la famosa cornuta). giusto?????, quale risulta la più antica????
avatar
filippo81
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 516
Data d'iscrizione : 17.03.10
Età : 36
Località : San Cataldo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da mazza59 il Lun 07 Mar 2011, 13:50

la più antica dovrebbe essere la fleche conosciuta già nel xvesimo secolo poi la buttercup fine 1800 mentre la asburgo è una creazione tedesca del 1900.
altra razza simile è la crevecoeur con una bella cresta a cornetti grossi,così anche come la houdan con una cresta a forma di foglia di quercia o di farfalla ossia una cresta da siciliana con irregolare dentatura e piatta,possiamo mettere nella categoria anche la brabanter e la civetta barbuta olandese anch'esse con cresta a cornetti

mazza59
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 23.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da filippo81 il Lun 07 Mar 2011, 14:55

anche se la cosidetta doppia cresta è solo per la siciliana, la sicilian buttercup, la gallina Augsburger (augusta)????? giusto????
avatar
filippo81
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 516
Data d'iscrizione : 17.03.10
Età : 36
Località : San Cataldo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da PeppeTasso il Lun 07 Mar 2011, 15:45

Ecco alcune creste di galli e galline allevati "lontano" dal mondo sportivo....

[img][/img]

[img][/img]

[img][/img]

[img][/img]

_________________
Peppe Tasso



http://www.gallinasiciliana.tk

“Dubium sapientiae initium”
avatar
PeppeTasso
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 2432
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 51
Località : San Cataldo (CL)

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Sandro Mazzeo il Mar 08 Mar 2011, 07:17

Peppe, il soggetto della seconda foto da dove viene?
Dalla foto sembra una corona, anche se irregolare.

_________________
Sandro

"Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo"M.Gandhi

www.angoloavicolo.it
avatar
Sandro Mazzeo
As.Av.I.T
As.Av.I.T

Sesso : Maschile Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 35
Località : Randazzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da PeppeTasso il Mar 08 Mar 2011, 14:27

Ciao Sandro; sono foto e animali di Salvo A.

_________________
Peppe Tasso



http://www.gallinasiciliana.tk

“Dubium sapientiae initium”
avatar
PeppeTasso
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 2432
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 51
Località : San Cataldo (CL)

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Sandro Mazzeo il Mer 09 Mar 2011, 07:11

Peppe, cosa ne pensi di quella cresta?
Da quel che ho capito non ha nessuna intenzione di collaborare con noi, sbaglio?

_________________
Sandro

"Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo"M.Gandhi

www.angoloavicolo.it
avatar
Sandro Mazzeo
As.Av.I.T
As.Av.I.T

Sesso : Maschile Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 35
Località : Randazzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da filippo81 il Mer 09 Mar 2011, 09:36

mi sa di no...............................
avatar
filippo81
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 516
Data d'iscrizione : 17.03.10
Età : 36
Località : San Cataldo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da PeppeTasso il Mer 09 Mar 2011, 15:01

Sandro Mazzeo ha scritto:Peppe, cosa ne pensi di quella cresta?
Da quel che ho capito non ha nessuna intenzione di collaborare con noi, sbaglio?

Di panza sugnu...

_________________
Peppe Tasso



http://www.gallinasiciliana.tk

“Dubium sapientiae initium”
avatar
PeppeTasso
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 2432
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 51
Località : San Cataldo (CL)

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da filippo81 il Mer 09 Mar 2011, 15:34

mia pare che per panza siamo messi tutti bene!!!!!!
avatar
filippo81
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 516
Data d'iscrizione : 17.03.10
Età : 36
Località : San Cataldo

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Ospite il Gio 12 Gen 2012, 16:25

Riprendo questo post che merita più attenzione per la cresta della Siciliana -
La Domanda di Filippo del lontano marzo 2011 merita attenzione !
Da marzo che cerco di avere un pulcino con cresta a coppa degna di Siciliana .
Le doppie creste anche se accostate dietro mi fanno schifo ed non li allevo neanche .
Ho cercato diverse strade per ottenere una cresta a coppa .

1) Ho solo un gallo ed una gallina buoni per questo ma la gallina ha i tarsi con un po si peluria mannaggia!!!! un pulcino buono non è uscito .
Ho cambiato strada ,,,

2) Avendo Eterozigoti di cornuta ho fatto dei tentativi di incroci utilizzando avvolte
il gallo a corona a volte le galline con cresta a coppa .

3) Ho provato anche ad accoppiare ibridi cornuti con cresta semplice tipo (isa braun)


Alla fine mi sono convinto che per avere creste a coppa decenti gli ibridi cornuti mi potessero aiutare!
Ottenendo buone aperture della cresta come questo pulcino


Dopo avere stremato Andrea Magoni ed Medusa ,chiamandomi eretico!!!
sto cercando di capire se alla fine posso stabilizzare creste aperte .
Fino adesso ho capito che il genotipo è una cosa ed il fenotipo un' altra ed cioè che la cresta di quel pulcino a detta di Andrea e Medusa non si può riottenere ! Ma io non voglio riottenerla ma anzi migliorarla .
Gli ibridi cornuti tra le altre cose mi aiutano ad avere maggiore peso ed rusticità -
Per la genetica ho è tutto bianco o tutto nero ma per le sfumature che sono più importanti non trovo nulla.
La genetica non mi spiega la differenza tra doppia cresta come questa


ed una cresta a fiore come questa


ed cioè chi mi dà le proporzioni e dimensioni per creare una cresta?
Se hai un carattere lo puoi stabilizzare in cinque sei generazioni .
Le combinazioni del gene Dv con le sue interferenze sulle creste a detta di molti autori non si può
stabilizzare ed cioè una cresta come questa
non la puoi riprodurre perchè e frutto del Dv in eterozigoti ed ti ritorneranno le creste precedenti.
Nessuno poi parla di come la cresta della Siciliana sia stata influenzata dalla cresta semplice diventando una doppia cresta ?
Ed è stabile ed in omozigote ma chiaramente una doppia cresta ,chiusa ma sempre doppia !
Quindi la cresta della Siciliana si può far diventare a coppa?
Io provo ad influenzare le creste con Dv vale la pena tentare.
Ed Provo anche con i pochi soggetti che ci sono oggi .

In conclusione ho riproduciamo questi ho se ha ragione ANDREA ed non si può ricreare perderemmo questo carattere per sempre!
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Andrea Mangoni il Gio 12 Gen 2012, 17:47

giovanni, io entro lunedì devoconsegnare 100 pagien di libro e decine di foto a un editore. non ho materialmente tempo di spiegarti adesso cosa ci sia di sbagliato in questo ragionamento in maniera approfondita, rimanderò le spiegazioni alla prossima settimana.
quello che ci tengo a sottolineare è che io dicevo che non si può stabilizzare la falsa crestaa coppa che si ottiene da un omozigote per la crestaa crnetti e un omozigote cresta semplice.
tu però solo ieri mi hai detto che i genitori di quella prima coppa sono ibridi di cornuta per siciliana! Le cose così cambiano. del tutto. ma te lo spiego la settimana prossima.
ciao!
avatar
Andrea Mangoni
Utente senior
Utente senior

Sesso : Maschile Messaggi : 159
Data d'iscrizione : 19.06.10
Età : 42
Località : Camponogara - VE

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Ven 20 Gen 2012, 22:41

Diversi anni fà,i vecchi contadini chiamavano le galline siciliane "le coronate",poichè la maggioranza di questi polli avevano le coppe come le corone abbastanza arrotondate e chiuse dietro(io preferivo selezionare queste) e le coppe dei galli erano capaci di contenere un bicchierino di acqua,secondo vecchie legende tramandate,quando mancava l'acqua i galli andavano a riempire di acqua le loro coppe allontanandosi dai pollai fino alle sorgenti e poi al ritorno abbassandosi,per primi dissetavano i pulcini e poi facendo altri viaggi dissetavano le chioccie. I polli siciliani come tutti sappiamo,sono frutto dell'incrocio di diversi millenni fa,tra galli tripolini cresta a coppa e galline comuni delle campagne siciliane di cui presumibilmente la gallina nostrana delle Madonie bruna.I polli siciliani di 4o anni fa erano di due colori il dorato del progenitore padre gallo tripolino e il bruno della progenitrice madre gallina nostrana bruna delle madonie e qualcuna di un dorato più rossiccio.In questi ultimi decenni la nostra gallina siciliana è stata ibridata con tante altre razze,ne sono stati creati tantissimi colori e attualmente soni in pochi quelli che rientrano nelle caratteristiche e le forme che mi ricordano quelle di 4o anni fà.Anche se qualcuno dice che nei polli nostrani vi siano stati casi di albinismo e melanismo,io vi posso confermare che nelle 4 razze di polli locali di sicilia in tutti questi anni da me,da mio padre e dai miei nonni allevati,non ho mai notato un pulcino bianco o nero nato dai miei polli,(figuriamoci blù o argentato),ma solo i colori originali.Quindi tutti questi nuovi colori,sono frutto di ibridazioni con altre razze.Secondo mè dobbiamo recuperare i colori e le forme come erano una volta, accoppiando i galli coronati collo oro con galline che anno più caratteristiche e magari utilizzando pure galline nostrane brune delle madonie e correggere anche la forma delle uova,bianche e appuntite come erano una volta. Salvo A.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Ospite il Sab 21 Gen 2012, 13:07

Per fortuna con la Siciliana gli incroci si vedono sempre!
Soprattutto per la cresta , la forma a corona chiusa è difficile da riprodurre con incroci.
Io stesso con un gallo con cresta a corona ho provato ,ma se lo incroci con una cresta
semplice è quasi impossibile riuscire a ricreare la cresta a coppa .
Io ho visto personalmente qualche gallo Tripolino ed hanno le creste non sono proprio a coppa ma a fiore .La foto della cresta a fiore del pulcino sopra è a fiore ed è
una Tripolina ( le uova me le hanno spedite )essa parte con cresta semplice ed poi ha una piccola corona con al centro un punto ,molto particolare. Aspetto che crescano per provare gli incroci con polli locali ed verificare che la Siciliana nasca da questi polli.

Sui colori . [b]

La Siciliana Bianca è sempre esistita l'hanno avuto miei parenti ed conoscenti è un
colore recessivo ed spesso viene dai collo oro .
(Può darsi che nei sui polli questo carattere non c'è).
Qualcuno a me è nato .
La prova è che ci sono con creste a coppa molto belle nella provincia di Siracusa.
Per i neri la cosa è un pò più complicata molti dicono che è un incrocio con Livorno nera ,ma ci sono due allevatori che dicono che l'hanno sempre avuta ed sono pure belle! quindi non so se sono incroci recenti o passati .
Il blu si ottiene miscelando i colori .

[b]Polli locali

Bruna delle Madonie
Sono stato più volte nelle zone di Gangi, Petralia Troina ecc
Ed alcuni hanno polli molto particolari per forma è colore ed in una sua foto c'e' ne uno
molto somigliante (quello colore Argento) con angolo ala blu .Nelle nostre zone sono ricordati come polli delle montagne .
Non sono riuscito a trovare notizie di polli Bruni
Forse ho cercato nei posti sbagliati! Se ha qualche riferimento vado a verificare.
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Sab 21 Gen 2012, 22:00

Io fino a pochi anni fa,avevo dei riproduttori siciliani coronati sia galli che galline che poi sono morti di vecchiaia,(quelli delle foto)adesso posseggo 2 ottime pollastre coronate una collo oro e l'altra bruno rossiccia petto salmone,discendente da madre bruna delle madonie scura petto salmonato,mentre le altre e i galli non sono tanto validi come corone,ma hanno i colori originari.Un'altro gallo figlio del mio vecchio gallo + e di una gallina da uova tasso orecchioni bianchi,che è venuto con una bellissima coppa,ma con gli orecchioni della madre non lo ritengo buon riproduttore.Credo che nei pulcini di quest'anno,qualcuno nonnia e prende le caratteristiche dei nonni coronati.Per migliorare le coppe dei nostri polli siciliani,anche se accoppiamo un gallo coronato con una madonie bruna o dorata cresta semplice,poi tra i tanti pulcini nati,accoppiando il padre gallo con le figlie pollastre che hanno più caratteristiche del padre,dopo un paio di generazioni si possono ottenere i colori e le caratteristiche desiderate del gallo.Del tripolino che hai puoi mettere qualche foto più chiara e per intero.(Oggi grazie alle macchine digitali,abbiamo la possibbilità di scattare tantissime foto ed eliminare tutte quelle non chiare,mosse e non di nostro gradimento e tenerci quelle più chiare e perfette e non come una volta,che con il rullino a sviluppare il fotografo per guadagnare le sviluppava tutte).Io ho conservata una vecchia foto di un gallo tripolino che avevo comprato in una uccelleria di via roma a Palermo circa 30 anni fà e come mi isegno a postarle la posto.Ricordo che era di piccola taglia,quasi nano e da adulto pesava kg1,400,il colore era come i galli collo oro siciliani.Il titolare del negozio,mi disse che li allevava un piccolo allevatore amatoriale del palermitano (ex emigrato libico) che se li era portati da quei posti quando era andato in pensione ed i galletti in esubero,li portava in quel negozio per venderli.Nel 1976 in buona compagnia, abbiamo fatta una scampagnata sulle montagne delle Madonie e strada facendo ,notavamo in diverse zone agricole nelle vicinanze di Gangi e Petralia dei polli nostrani la maggioranza dai colori bruno scuri e qualcuno dorato con creste corte quasi verticali,molto diversi dei polli Valplatani che conoscevo.I contadini mi riferivano che quella razza di polli si chiamavano come quei luoghi"Nostrani delle Madonie"e che producevano grosse uova solo di colore bianco e in quell'occassione,mi cedettero tantissime uova i quali la maggioranza finirono in padella ed il resto fatti scovare tramite incubatrice,che tutt'oggi ho discendenti di quella antica razza che conservo ancora dei due colori.Circa 5 anni fà,un mio amico pastore aveva comprate delle capre,in un posto sperduto in mezzo alle montagne delle zone di Gangi e si fece cedere anche un po di questi esemplari e me li aveva descritte come quelle che avevo visti tanti anni prima io e che poi ci finirono predati dalle volpi.Questo pastore in questi giorni,lo devo contattare e se deve andare di nuovo da quelle parti per comprare animali,,mi farò portare un po di esemplari o delle uova,per cambiare la consanguinità dei miei polli,dopo tutti questi anni,anche perchè solo a bordo della sua campagnola si possono raggiungere quei luoghi sperduti sprovvisti di strade asfaltate e percorsi con cavalli e mandrie di pecore,capre e buoi, ma da ammirare perchè in quei posti regnano ancora tanti animali nostrani autoctoni e sopratutto tanta pace e tanta natura. Salvo A.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Sab 21 Gen 2012, 23:26

Giovanni,nelle mie foto il pollo colore argenteo e un Valplatani,polli una volta molto comuni delle campagne sulla valle e affluenti del Fiume Platani,di cui ne esiste una razza con 3 diversi colori,il bruno chiaro,il dorato chiaro e l'argenteo(cosi' lo chiamano i contadini di quei luoghi),un argento diverso dei livornesi argentati.Questa razza di polli a differenza di quelli delle Madonie e delle cornute che producono solo uova bianchissime,producono uova pure grosse,sia bianche che bruno chiari.Secondo alcuni vecchi contadini di Cammarata e Casteltermini,le galline che producono uova bruno chiari potrebbero essere frutto di incroci con polli di altre razze importati in queste zone diversi anni fà e secondo loro,tutti i polli autoctoni siciliani,anno deposto da sempre solo grosse uova bianche e più piccole e appuntite li hanno deposte le galline siciliane creste a coppa.-Presumibilmente, il pollo di colore argento o argenteo che hai trovato nelle zone delle Madonie-Troina,sia discendente di qualche Valplatani,oppure qualche ibrido livornese argento,come pure potrebbero essere anch'essi ibridi con livornesi neri,i siciliani neri di Siracusa,poichè da tantissimi anni,in tutti i mercati e negozi della Sicilia si trovano in commercio tutti questi colori di polli livornesi
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Ospite il Dom 22 Gen 2012, 12:42

Gli incroci con le Livorno si riconoscono subito .
I polli hanno forma allungata ,la coda leggermente indietro ,il colore della pelle più chiaro,ed la cresta non è a coppa ma doppia allungata ,
per quelli bianchi di Siracusa non sono incroci sono piccolini con cresta a coppa ed se
frequenta i mercatini di Villaseta ed Licata chieda dei fratelli Mazza che in provincia di Ragusa hanno un allevamento con un pò di esemplari ,ma anche Peppe Tasso ha degli esemplari con queste caratteristiche.
Per i neri sto verificando se sono incroci con Livorno.
Le Val Platani le ho allevate ed non mi hanno convinto molte cose ,ho fatto nascere
pulcini di tre gruppi differenti ed i pulcini erano molto diversi per colorazione forma ecc non mi hanno convinto come razza.
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 22 Gen 2012, 17:07

Questa idea la condivido e ne avevamo parlato in precedenza x telefono, che i polli livornesi hanno il corpo allungato e portano la coda orizzontale,mentre tutti i polli locali di sicilia e tante altre razze nostrane italiane,la portano a scoiattolo o quasi e hanno il corpo più corto e robusto.Si possono notale tutte le foto di qualche anno fa,da me scattate e da Peppe poste.-I Polli Siciliani cresta a coppa bianchi,neri,blu e argento,in passato,nelle nostre zone,nell'agrigentino,nell'ennese e nel palermitano non ne ho mai notate.Ricordo che nei grossi allevamenti per la produzione e la vendita di uova da consumo,35 anni fa,allevavano le livorno bianche che successivamente li sostituirono con le rhode island e le new hampshire,ove vegetano tutt'oggi (dette ovaiole rosse).Per quando riguarda le Valplatani,da uova fatti avere tramite Peppe,vi erano uova di Ancona originali,di Siciliani e di Valplatani bruno chiari delle zone di Monte Cammarata(come il pulcino nero e bianco anellato).
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Ospite il Dom 22 Gen 2012, 19:16

Quel pulcino è cresciuto di colorazione nera ed è rimasto piccolo ed è l' unico che non ho capito che razza era. Gli altri avevo capito che erano Ancona ed un Galletto Siciliano vive ancora ,(GRAZIE PER LE UOVA SONO IN DEBITO)poi mi sono fatto dare altre uova da un amico pastore che vive
a Minoa nei pressi di Cattolica Eraclea ma avevano tarsi macchiati di giallo ed li ho eliminati ,un altro conoscente mi ha fatto avere delle uova di presunte Valplatani
ma già alla schiusa mi sono accorto che avevano tutti il piumino di colorazione diverso ,
li ho allevati 15 gg ed avevano anche diversa velocità di crescita ed mi sono arreso.
magari ho sbagliato , ma se vedo che non hanno almeno il 75 per cento di caratteristiche uguali li elimino.
Le Siciliane di un tempo erano paffutelle (io le ricordo cosi) ed con coda a Scoiattolo ma questo lo sa solo chi le ha allevate da sempre ed parlando di peso mi hanno detto più di un allevatore che arrivano a 3kg.
Bisogna distinguere le due Siciliane differenti per scopi diversi una è selezionata come pollo campagnolo a duplice attitudine ed
l' altra è allevata per esposizione.
Se questi polli venissero presentati in esposizione ci riderebbero dietro pale Purtroppo il mondo avicolo non è ancora pronto ad accettare
neanche la differente colorazione collo oro figuriamoci poi parlare di coda e di massa\peso o la colorazione dorata chiaro, non parliamo
poi delle uova ... a cappuccio se no qualcuno si incavola.
Il mondo avicolo è rimasto scioccato per le sue foto dei sui polli (Siciliana -Cornuta -Val Platani ed bruna delle Madonie) ed non ha la minima idea di quello che c' è in giro .
La Siciliana è una razza a sè con caratteristiche molto diverse da tutte le altre razze ed provare ad incrociare darà per forza di cose polli differenti .
Per questo io consiglio di allevare la Siciliana in gruppi diversi ed non mischiare i diversi ceppi .
I suoi animali non li rinsangui con polli che non conosce l'origine certa, li rinsangui sempre con polli della stessa linea.
Praticamente il suo gruppo di Siciliane deve avere sempre la stessa linea ,se ha preso 20-30 anni fà i polli da tizio ritorni da tizio.
Se ha donato un gruppo a caio vada da caio .
Io dopo 20 anni ho recuperato un mio ceppo di Siciliana ancora integro e continuo la linea .

P.S. Ho una gallina Tripolina , dopo posto le foto il peso non arriva al chilo il colore simile alla Siciliana-
I due pulcini tripolini li ho prestati ad un parente hanno un colore dorato ed devono fare la muta.
Questo è un incrocio tripolina con i neri per verificare se i neri sono incrociati con i
livorno
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 22 Gen 2012, 20:45

Il motivo che il pulcino Ancona è rimasto piccolo di taglia sarà sicuramente perche e nato da qualche uovo piccolo di giovane pollastra.Come bene sappiamo tutti gli appassionati di polli,da grosse uova nascono ottimi pulcini che poi diventano ottimi galli e ottime pollastre,per l'incubazione le uova di piccola taglia vanno scartate e si scelgono possibbilmente uova di galline di due anni.Tutti i polli locali di sicilia,hanno i tarsi verde salice o verde ardesia,quelli con tarsi bianchi o grigi vanno scartati,perche ibridi(anche se alcuni polli Valplatani hanno le zampe sia verde salice che gialli).Per quando riguarda i pulcivi Valplatani,poichè ne esistono di tre colori,nel futuro meglio aspettare che crescono,anche perchè poichè la razza e più robusta della siciliana,hanno la crescita più rapida e man mano che crescono i colori cambiano e pertanto si scelgono i migliori come riproduttori.Le galline siciliane creste a coppa,sono stati i polli locali di sicilia più piccoli,il motivo come ho detto in altri argomenti,perchè il gallo padre Tripolino era di piccola taglia di circa kg.1,500 circa o meno e presumibilmente la gallina nostrana Madonie madre di circa kg.18,00 e i figli sono venuti tra la via di mezzo.I galli Siciliani originali circa kg.1,900-2,200 mentre le galline da kg.1,600-1,800(cmq le siciliane) a differenza degli altri polli sono i più piccoli.Questo non solo è stato detto da vecchi allevatori ed è scritto in alcuni libri,ma mi sembra che l'aveva pure scritto il cav.Chicoli ed altri vecchi appassionati siciliani,mentre quelli di 3,00 kg. sono sicuramente frutto di ibridi da scartare,con livornesi in primis ho con altre razze.Io forse in questi ultimi hanni ho sbagliato,perche dopo 35 anni che allevavo un gruppo di siciliane coronate autoctoni locali di madre patria,che non avevano niente a che vedere con quelli portati all'estero,ibridati e poi riportati in patria.Credendo i miei molto consanguinei (che poi non hanno mai avuto probremi di malattie e mi sono sempre nati ottimi pulcini,poi diventati ottime pollastre e galli),li ho incrociati con altri siciliani di altri allevatori ed ora ho notato che mi nascono pulcini più deboli e tanti con orecchioni con molto bianco.Cmq.questi stò cercando di scartarli e di far riprodurre le due pollastre che ne avevo parlato prima con un gallo più ottimo con cresta un po allungata ma con orecchini completamente rossi come una volta e sto cercando di riportarli com'erano 4 anni fà.Tutti e 4 i polli locali di sicilia che conosco molto bene,hanno gli orecchioni completamente rossi ed il becco lungo e curvo e in qualcuno è ammesso un po di bianco sulla parte alta dell'orecchione.
Salvo.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Ospite il Dom 22 Gen 2012, 21:40

Allora magari mi avevano dato delle Val platani con tre colori ed non sapendo li ho scartati scratch

Appena faccio altri box ci riprovo ad allevarle !

Per il peso ci sono molti documenti che parlano di pesi max
Lo stesso Cav. Chicoli parlando di polli comuni Siciliani ricorda che il Marchese Casalotto presentò un esemplare di 6 kg (DA TACCHINO)
Penso che i pesi variassero da paese a paese ,io da piccolino mi ricordo due mostri
con chirchia a curuna alti più di me che mi attaccavano senza pietà ed erano più grossi del cane Very Happy Neanche i grandi si avvicinavo al pollaio (SOLO CON BASTONE).Dopo lotte riuscivi a prendere le uova .
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 22 Gen 2012, 22:30

Sicuramente un gallo di 6 kg.non poteva essere un gallo di sicilia, ma qualche ibrido da ingrasso importato.Quando avevo circa 10 anni ricordo che mio padre mi portava in alcune fiere e a quell'epoca già portavano polli commerciali di ingrasso sia bianchi che barrati che li chiamavano (pirnicigni) e dei capponi castrati di 6-7 kg..Quindi e da presumere che anche ai tempi del Cav. chicoli,commercianti di polli chiamati i(gaddinari)in alcuni mercati avevano incominciato a vendere pulcini da ingrasso che poi ingrassiti e da adulti arrivavano a grandi pesi.
Per mostri galli con chirchi a curuna,che ti facevano spaventare quando eri piccolo,ovviamente quando si e bambini tutte le cose ci sembrano più giganti,cmq i galli siciliani adulti,hanno avuto quasi sempre il vizio di beccarci.Il mio gallo (corona lunga) oro rossiccio,ogni volta che mi abbassavo per prendere le uova,mi dava sempre calci con i suoi speroni,l'ultima volta che ci riprovò mi colpi in faccia e cosi',lo dovuto mettere in pendola.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da medusa il Lun 23 Gen 2012, 10:35

Allora magari mi avevano dato delle Val platani con tre colori ed non sapendo li ho scartati

Appena faccio altri box ci riprovo ad allevarle !

Meno male che ammetti che forse il tuo metodo per valutare la purezza non è infallibile scratch
avatar
medusa
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 247
Data d'iscrizione : 23.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Ospite il Lun 23 Gen 2012, 18:34

Ho messo un post sulla selezione ,anche per imparare dalle esperienze dell'altri ma a quando pare nessuno tranne Mazza fa selezione Sad
il mio "metodo "l' ho copiato da un sito Filippino per la selezione di combattenti da polli comuni -
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Ospite il Lun 23 Gen 2012, 19:04

Salvo, ha mai sentito parlare delle "tuppute" nel territorio Nisseno ,ho molte testimonianze di questi polli con ciuffo cresta quasi assente simili alla Siciliana con peso superiore ed i galli hanno colore più scuro rispetto alla Siciliana, si trovano nella provincia di Enna ed nel basso Nisseno a Caltanissetta ho trovato un allevatore.
Io ho un gruppo di una ventina di polli meticciati con la Siciliana ed un altro gruppo
senza cresta .
Ho provato a schiudere le uova ed ho già qualche pollastrella che è in produzione .
Non sono riuscito a capire che cavolo di pollo è.
Uova bianche grosse ,tarsi verdi, molto rustico ,piumino folto stile anatra .
Ho schiuso centinaia di uova i pulcini sono uniformi per colore ed peso ecc. mai un pulcino con accenno di cresta semplice
Più di una persona mi ha riferito che sono polli nostrani ed poco allevati perchè non si possono incrociare con altre razze ,tranne con la Siciliana.
Anche uno di questo forum la conosce come razza simile alla Siciliana ed l ha vista nel mercatino di Piazza Armerina tantissimi anni fa.
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: cresta a coppa??? o doppia cresta????

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum