GallinaSiciliana
Per scrivere è necessaria la registrazione, che ti permetterà di accedere in automatico al forum

Lo Staff Gallina Siciliana

infezioni batteriche striscianti in allavamento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

infezioni batteriche striscianti in allavamento

Messaggio Da GiuseppeVet il Dom 11 Set 2011, 10:58

Purtroppo quest'anno ho perso circa 7 soggetti giovani-adulti che presentavano la stessa sintomatologia:

- fase 1( da 7 a 10 giorni)
disappetenza, cresta, orecchie bargigli iperemici, di colore rosso cupo, ottundimento del sensorio, diarrea scura non emorragica.

-fase 2 (da 4 a 10 giorni)
atassia, anoressia, cresta e bargigli anemici, marcato dimagrimento, paralisi e morte.

Al manifestarsi dei primi sintomi ho isolato i soggetti colpiti e ho somministrato loro, sciolta nell'acqua da bere, amoxicillina e ac. clavulanico (augmentin cpr. da 1 gr. - 1/4 di cpr per 1 litro d'acqua) per 4 giorni. la guarigione è stata dell'80%.

per avere una diagnosi certa, e lo consiglio a tutti, sarebbe indispensabile richiedere la causa mortis all'I.Z.S. più vicino, consegnando almeno 2/3 soggetti refrigerati e deceduti da 24/48 ore.
avatar
GiuseppeVet
Utente senior
Utente senior

Sesso : Maschile Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 64
Località : san pier niceto (ME)

Tornare in alto Andare in basso

Re: infezioni batteriche striscianti in allavamento

Messaggio Da clodiloa il Mer 14 Set 2011, 22:15

Ciao Giuseppe,
ho provato anch'io l'augmentin sciolto in acqua, ma ho avuto molte difficoltà per far sciogliere la compressa in acqua. tu come fai?
Dei sintomi che hai descritto, la paralisi non mi quadra. In che modo un antibiotico potrebbe curare un virus(probabile causa della paralisi)?Ciao Clodiloa
avatar
clodiloa
Utente master
Utente master

Sesso : Maschile Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 21.03.10
Età : 40

Tornare in alto Andare in basso

Re: infezioni batteriche striscianti in allavamento

Messaggio Da GiuseppeVet il Ven 16 Set 2011, 13:05

Dovrai schiacciare con un piccolo martello o altro la comprerssa da 1gr. avvolta in un doppio tovagliolo di carta e con piccoli colpi tali da non strapparlo ridurrai la cpr in piccoli granuli, se dividi la cpr. in 4 mucchietti uguali otterrai 4 dosi da 250 mg cioè 1 cpr per quattro litri d'acqua; i granuli sono molto idrosolubili, infatti dopo qualche minuto in soluzione dovrai schiacciarli con un cucchiaio e facilmente si scioglieranno. Il farmaco scomparirà e l'acqua assumerà una leggerissima colorazione paglierina.
Come ho detto prima, per avere una diagnosi certa è indispensabile rivolgersi ad un Istituto Zooprofilattico Sperimentale previo consegna di due o più animali deceduti.
Come tu dici giustamente gli antibiotici agiscono sui batteri e non sui virus;
il loro utilizzo ha senso in quanto nelle virosi c'è sempre una componente batterica (agenti d'irruzione secondaria) che complica il quadro clinico e il decorso dell'infezione virale.
L'"infezione strisciante" nel mio pollaio è probabilmente di natura batterica in quanto la sporadicità dei casi, la guarigione completa dell'80% dei soggetti trattati con antibiotici e altri piccoli ma importanti dati epidemiologici, lo fanno sospettare.Inoltre, moltissime tossine batteriche sono neurotossiche.

.
avatar
GiuseppeVet
Utente senior
Utente senior

Sesso : Maschile Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 64
Località : san pier niceto (ME)

Tornare in alto Andare in basso

Re: infezioni batteriche striscianti in allavamento

Messaggio Da clodiloa il Ven 16 Set 2011, 13:22

ok Giovanni.
Secondo te anche una compressa di Spiramicina (farmaco generico per uso umano 3.000.000 di unità) va diluito in 4 litri di acqua? Clodiloa

avatar
clodiloa
Utente master
Utente master

Sesso : Maschile Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 21.03.10
Età : 40

Tornare in alto Andare in basso

Re: infezioni batteriche striscianti in allavamento

Messaggio Da GiuseppeVet il Ven 16 Set 2011, 19:49

direi proprio di sì
ciao Giuseppe (e non Giovanni)
avatar
GiuseppeVet
Utente senior
Utente senior

Sesso : Maschile Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 64
Località : san pier niceto (ME)

Tornare in alto Andare in basso

Re: infezioni batteriche striscianti in allavamento

Messaggio Da micuzzo il Mer 29 Feb 2012, 10:03

In queste circostanze fra la spiramicina e l'ossitetraciclina quale è consigliabile impiegare?
avatar
micuzzo
Utente Junior
Utente Junior

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 16.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: infezioni batteriche striscianti in allavamento

Messaggio Da PeppeTasso il Mer 29 Feb 2012, 11:28

Allevatori diversi usano la spiramicina....

_________________
Peppe Tasso



http://www.gallinasiciliana.tk

“Dubium sapientiae initium”
avatar
PeppeTasso
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 2432
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 51
Località : San Cataldo (CL)

Tornare in alto Andare in basso

Re: infezioni batteriche striscianti in allavamento

Messaggio Da Ospite il Mer 29 Feb 2012, 20:28

salve ,la spiramicina e prescrivibile ?
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: infezioni batteriche striscianti in allavamento

Messaggio Da PeppeTasso il Mer 29 Feb 2012, 21:38

Si...costa comunque relativamente poco..

_________________
Peppe Tasso



http://www.gallinasiciliana.tk

“Dubium sapientiae initium”
avatar
PeppeTasso
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 2432
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 51
Località : San Cataldo (CL)

Tornare in alto Andare in basso

Re: infezioni batteriche striscianti in allavamento

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum