GallinaSiciliana
Per scrivere è necessaria la registrazione, che ti permetterà di accedere in automatico al forum

Lo Staff Gallina Siciliana

Polli locali DELLE MADONIE

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da GalloER il Gio 13 Set 2012, 07:56

Che fortuna! Il mio gallo ha ucciso persino i capponi! Solo pollastre vuole.

Forse è perché da te hanno abbondanza di cibo e galline, e si rispettano a vicenda evitando scontri diretti.

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Gio 13 Set 2012, 13:41

GalloER ha scritto:Che fortuna! Il mio gallo ha ucciso persino i capponi! Solo pollastre vuole.

Forse è perché da te hanno abbondanza di cibo e galline, e si rispettano a vicenda evitando scontri diretti.
L'abbondanza di cibo non ha importanza ed i motivi possono essere due: o i capponi quando li hai sistemati nel tuo pollaio erano abbastanza grossi ed il tuo gallo non sapeva che erano castrati e cosi' si e ingelosito e li ha uccisi,oppure e abbastanza mandrillo e gelosissimo è vuole tutte le femmine per lui è non accetta intrusi ed invasori.
Cmq.quando i giovani polletti si sistemano con le galline ed i galli adulti,difficilmente i galli vedendoli giovani li beccano e poi vedendoli pure crescere,si affiatano tutti.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da Perini Alessandro il Gio 13 Set 2012, 13:53

Confermo, anche quando ero piccolo i polli ( giovani, galli e galline) li allevavo tutti insieme e non mi hanno ma dato problemi. Ma anche adesso i galletti li allevo insieme. Ho solo un concina nano ch è aggressivo e picchia anche il tacchino..
avatar
Perini Alessandro
Utente senior
Utente senior

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 30.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da GalloER il Gio 13 Set 2012, 14:36

Erano grossini, diciamo sui 6 mesi. E il bello è che loro erano presenti nel pollaio prima del gallo, assieme a dei galli da carne calmissimi (sempre di 6 mesi circa) da 2 mesi prima sicuro. Ma quando è arrivato lui (i capponi erano il doppio di grossezza e alti uguali, i galli da carne pure) da "forestiero" e ultimo arrivato l'ho fatto uscire dalla gabbia e... silent affraid una zuffa pazzesca! Ho tentato di dividerli , con la paura che mi rovinassero il gallo ma non c'è l'ho fatta ho avuto solo un graffio lungo tutto il braccio e loro si sono azzuffati ferocemente. Il mio gallo veniva attaccato nella cresta, nei bargigli e negli orecchioni. Tutti tagliuzzati. Li ha uccisi nel giro di qualche minuito, speronandoli al collo. Tutti e 4! Shocked Da solo!


Ho passato una settimana di preoccupazione, perchè nei libri avevo letto che le cicatrici nella faccia bianca della Spagnola e negli orecchioni erano marroni. Fortunatamente 8non me lo spiego) dipo una settimana le croste delle ferite erano cadute e nonostante abbia fatto un accuratissimo esame della pelle nella faccia, cresta, orecchioni e bargigli non ci ho riscontrato nessun segno visibile! alien cheers

E meno male, con quello che l'ho pagato! Quest'anno abbiamo ripreso delle galline da carne e 2 capponi, che ha sottomesso ma non ucciso per fortuna!



Come potete vedere non ha alcun segno!

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Gio 13 Set 2012, 20:05

Come ti ho detto prima,quando qualche animale si procura delle ferite per diversi svariati motivi,spruzza nelle ferite la terramicina spray,che non solo disinfetta ed asciuga subito,ma impedisce pure alle mosche della carne ha depositarvi le loro uova che mettono ha K.O. i nostri animali.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da GalloER il Ven 14 Set 2012, 06:20

Mosche della carne? Non le avevo mai sentite. Spiegami un pò di cosa si tratta Question

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da Perini Alessandro il Ven 14 Set 2012, 08:27

Mosca carnaria. Se vedi un animale morto o moribondo vedrai probabilmente dei mosconi che gli girano intorno.. è per deporre le uova. In natura nulla va distrutto e quelle proteine e quell' energia non deve essere sprecata.Le mosche usano la carcassa come incubatrice e le larve iniziano a smantellare il corpo..
avatar
Perini Alessandro
Utente senior
Utente senior

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 30.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da GalloER il Ven 14 Set 2012, 13:45

Io li vedo girare anche attorno ai vivi pale

Ma davvero, è possibile che vi deponga larve anche nel pollo vivo dalle ferite?

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Ven 14 Set 2012, 20:03

GalloER ha scritto:Io li vedo girare anche attorno ai vivi pale

Ma davvero, è possibile che vi deponga larve anche nel pollo vivo dalle ferite?
Ma certamente,questi grossi moschoni non solo depositano le loro uova sulle carcasse di qualsiasi animale morto,ma pure su animali vivi specialmente quando vedono una ferita.
Alcuni giorni fà si sono litigati a morsi due miei cani e dopo tre giorni ho notato che uno di loro aveva la ferita piena di tantissimi vermi,i quali non solo avevano manciata circa due cm. di pelle esterna,ma pure della carne interna è avevano scavato un grosso buco.
Pertanto ho prese due penne di gallina,li ho inzuppati nella creolina facendo gocciolare il prodotto dentro il buco ed ho distrutti tutti i vermi e dopo alcuni giorni si è cicatrizzata completamente la ferita.
La creolina è un prodotto abbastanza efficace ed i parassiti con la puzza si tengono alla larga.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da GalloER il Ven 14 Set 2012, 20:10

Cavolo! Shocked

Impressionante davvero! Non pensavo che in Italia esistessero bestie così. Controlla bene bene che i vermi non siano entrati anche in altre zone della pelle.

Cavolo! Dalla prossima estate proverò se mi ricordo a fare degli ammazza mosche in bottiglie capovolte da appendere agli alberi.

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Ven 14 Set 2012, 20:52

Esiste pure un mangime giallo per le mosche che è in vendita in tutti i negozi di prodotti agricoli,le mosche ne sono ghiottissime di questo prodotto è vanno all'inferno.
Di questo prodotto basta metterne un cucchiaino all'interno di un piattino sopra una finestra, in modo che non ci arrivano gli animali domestici.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Ven 14 Set 2012, 21:11

Secondo il racconto tramandato da alcuni vecchi contadini e pastori,ha carico di questi Galli Nostrani delle Madonie,vi e un'antica è strana storia per volere dell'uomo e per un desiderio per cui questi poveri galli senza averne colpa, hanno sopportata da diversi millenni è continuano a sopportare.
Questa storia ve l'ha racconterò successivamente.
[img][/img][img][/img][img][/img]
Gallo Nostrano delle Madonie con un lungho sperone di 12 cm.di un'altro vecchio gallo sopra un dente della sua cresta ed i suoi doppi speroni nelle sue zampe.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da apollo12 il Ven 14 Set 2012, 21:43

Bello il cornetto !!
Stai attendo alle tradizioni che poi si avverano |"""!!


UMANUS CORNUTUS

avatar
apollo12
Utente master
Utente master

Messaggi : 553
Data d'iscrizione : 15.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Ven 14 Set 2012, 21:55

Tu come fai ha saperlo.Chissà quale tradizione avrà sgarrata quest'uomo per spuntarci questo grande corno sulla testa,deve essere senzaltro un grandissimo è vero cornuto.
Cmq. meglio non correre rischi è restare hai ripari da certe cose,altrimenti vedi come ci sono suntate le corna?.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da GalloER il Sab 15 Set 2012, 09:03

Salvo Giovanni potreste spiegarvi meglio?

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da apollo12 il Sab 15 Set 2012, 10:40

Nelle civiltà contadine di un tempo ,vi erano molte tradizioni tramandate da padre in figlio ,ormai scomparse .
Molte legate agli animali .
avatar
apollo12
Utente master
Utente master

Messaggi : 553
Data d'iscrizione : 15.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da GalloER il Sab 15 Set 2012, 13:01

Dai raccontate What a Face

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 16 Set 2012, 13:44

Altre foto di un'altra gallina Nostrana dorata delle Madonie,con cresta quasi verticale ed orecchioni rossi, insiene ad una gallina siciliana bruno chiara coppa piccola e rotonda, dove si notano le differenze delle loro taglie ed una giovane pollastra Siciliana bruno scura colore selvatico con coppa rotonda.

[img][/img][img][/img][img][/img][img][/img].
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da GalloER il Dom 16 Set 2012, 16:17

Salvo tu sai la storia?

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da Nunzio.Cristaudo il Mar 08 Gen 2013, 07:40

salvoagallinacornuta ha scritto:Questo gallo,in un negozio di uccelleria di via Roma a Palermo nel 1988,mi è stato venduto per gallo Tripolino ed il titolare allora mi disse che l'allevatore amatoriale di questa razza era della provincia di Palermo,che aveva lavorato diversi anni in Libia e prima di ritirarsi in pensione al suo paese natale,si sarebbe portate per ricordo uova della libia di polli tripolini.
Questo gallo come si nota dalla foto, aveva la forma del corpo diversa,piedi corti,corpo basso,pesava kg.1,400 ed aveva la cresta diversa degli altri polli siciliani,abbastanza larga nella parte posteriore e nella parte anteriore ci copriva quasi il becco ed aveva pure gli orecchioni rossi.


salvoagallinacornuta ha scritto:Che fine ha fatto?
L'avevo acquistato in via Roma a Palermo nel 1978 ed i polli non sono longevi come i Corvi Imperiali (corvus corax) che vivono 300 anni.
Secondo una vecchia legenda,una volta un'aquila reale disse al corvo:come mai io vivo solo 30 anni e tu 300?
Rispose il Corvo Imperiale:per mangiarmi tutte le carogne come te.
Per quando riguarda il gallo Tripolino,quando era abbastanza vecchio, l'ho mangiato io.


Si parla dello stesso animale o di due diversi acquistati nello stesso negozio a distana di un decennio? (Stavo rileggendo la prima pagina)

avatar
Nunzio.Cristaudo
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 10.12.12
Età : 53
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Mar 08 Gen 2013, 14:52

Nunzio.Cristaudo ha scritto:
salvoagallinacornuta ha scritto:Questo gallo,in un negozio di uccelleria di via Roma a Palermo nel 1988,mi è stato venduto per gallo Tripolino ed il titolare allora mi disse che l'allevatore amatoriale di questa razza era della provincia di Palermo,che aveva lavorato diversi anni in Libia e prima di ritirarsi in pensione al suo paese natale,si sarebbe portate per ricordo uova della libia di polli tripolini.
Questo gallo come si nota dalla foto, aveva la forma del corpo diversa,piedi corti,corpo basso,pesava kg.1,400 ed aveva la cresta diversa degli altri polli siciliani,abbastanza larga nella parte posteriore e nella parte anteriore ci copriva quasi il becco ed aveva pure gli orecchioni rossi.


salvoagallinacornuta ha scritto:Che fine ha fatto?
L'avevo acquistato in via Roma a Palermo nel 1978 ed i polli non sono longevi come i Corvi Imperiali (corvus corax) che vivono 300 anni.
Secondo una vecchia legenda,una volta un'aquila reale disse al corvo:come mai io vivo solo 30 anni e tu 300?
Rispose il Corvo Imperiale:per mangiarmi tutte le carogne come te.
Per quando riguarda il gallo Tripolino,quando era abbastanza vecchio, l'ho mangiato io.


Si parla dello stesso animale o di due diversi acquistati nello stesso negozio a distana di un decennio? (Stavo rileggendo la prima pagina)

Nunzio, si tratta dello stesso gallo acquistato in una uccelleria di via Roma a Palermo nel 1978. La data diversa sopra è stato un errore di tasto nel p.c.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da Nunzio.Cristaudo il Mar 08 Gen 2013, 16:19

salvoagallinacornuta ha scritto:
Nunzio.Cristaudo ha scritto:
salvoagallinacornuta ha scritto:Questo gallo,in un negozio di uccelleria di via Roma a Palermo nel 1988,mi è stato venduto per gallo Tripolino ed il titolare allora mi disse che l'allevatore amatoriale di questa razza era della provincia di Palermo,che aveva lavorato diversi anni in Libia e prima di ritirarsi in pensione al suo paese natale,si sarebbe portate per ricordo uova della libia di polli tripolini.
Questo gallo come si nota dalla foto, aveva la forma del corpo diversa,piedi corti,corpo basso,pesava kg.1,400 ed aveva la cresta diversa degli altri polli siciliani,abbastanza larga nella parte posteriore e nella parte anteriore ci copriva quasi il becco ed aveva pure gli orecchioni rossi.


salvoagallinacornuta ha scritto:Che fine ha fatto?
L'avevo acquistato in via Roma a Palermo nel 1978 ed i polli non sono longevi come i Corvi Imperiali (corvus corax) che vivono 300 anni.
Secondo una vecchia legenda,una volta un'aquila reale disse al corvo:come mai io vivo solo 30 anni e tu 300?
Rispose il Corvo Imperiale:per mangiarmi tutte le carogne come te.
Per quando riguarda il gallo Tripolino,quando era abbastanza vecchio, l'ho mangiato io.


Si parla dello stesso animale o di due diversi acquistati nello stesso negozio a distana di un decennio? (Stavo rileggendo la prima pagina)

Nunzio, si tratta dello stesso gallo acquistato in una uccelleria di via Roma a Palermo nel 1978. La data diversa sopra è stato un errore di tasto nel p.c.

OK... Capisco... Avrei detto anch'io la stessa cosa Very Happy
avatar
Nunzio.Cristaudo
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 10.12.12
Età : 53
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da Nunzio.Cristaudo il Mer 09 Gen 2013, 08:43

salvoagallinacornuta ha scritto:Che fine ha fatto?
L'avevo acquistato in via Roma a Palermo nel 1978 ed i polli non sono longevi come i Corvi Imperiali (corvus corax) che vivono 300 anni.
Secondo una vecchia legenda,una volta un'aquila reale disse al corvo:come mai io vivo solo 30 anni e tu 300?
Rispose il Corvo Imperiale:per mangiarmi tutte le carogne come te.
Per quando riguarda il gallo Tripolino,quando era abbastanza vecchio, l'ho mangiato io.

Credo che nella cifra che indica l'età del Corvo Imperiale (corvus corax) ci sia un'altro errore di battitura.
A me risulta che il corvo in natura abbia una vita media che va dai 15 ai 20 e che in qualche caso di animali tenuti in cattività si sia arrivati anche ad un'eta massima di circa 70 anni.
Per arrivare ai tuoi 300 anni, me ne mancano ben 230.
avatar
Nunzio.Cristaudo
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 10.12.12
Età : 53
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Gio 10 Gen 2013, 12:45

Nunzio.Cristaudo ha scritto:
salvoagallinacornuta ha scritto:Che fine ha fatto?
L'avevo acquistato in via Roma a Palermo nel 1978 ed i polli non sono longevi come i Corvi Imperiali (corvus corax) che vivono 300 anni.
Secondo una vecchia legenda,una volta un'aquila reale disse al corvo:come mai io vivo solo 30 anni e tu 300?
Rispose il Corvo Imperiale:per mangiarmi tutte le carogne come te.
Per quando riguarda il gallo Tripolino,quando era abbastanza vecchio, l'ho mangiato io.

Credo che nella cifra che indica l'età del Corvo Imperiale (corvus corax) ci sia un'altro errore di battitura.
A me risulta che il corvo in natura abbia una vita media che va dai 15 ai 20 e che in qualche caso di animali tenuti in cattività si sia arrivati anche ad un'eta massima di circa 70 anni.
Per arrivare ai tuoi 300 anni, me ne mancano ben 230.
Cristaudo ,per quando riguarda il Corvo imperiale (Corvus Corax) non vi è nessuno errore di battitura.
Alcuni vecchi contadini appassionati di animali,diversi anni fa quando abitavano sempre nelle campagne, erano appassionatissimi di tantissimi animali ed oltre ad allevare tanti animali domestici come: Cavalli,Muli,Asini,Capre Giurgentane,Motagnole ecc.,Pecore Pinzirite,Barbaresche,Modicane ecc.,Cani di Mannara ed altre razze locali da guardia,Cani da caccia,Conigli,Furetti,gatti e tanti altri animali da cortile come le galline Siciliane,le nostrane delle montagne delle Madonie, le Cornute,le Valplatani,i colombi e tanti altri animali domestici, si appassionavano pure ad allevare qualche animale selvatico come il Falco,Taccole,Cornacchie,Gazze, Corvi Imperiali ed altri animali, (adesso invece con le nuove leggi, tutti gli animali appartenenti alla fauna selvatica è vietatissimo allevarle e vi sono severe pene per chi li cattura e li detiene senza l’autorizzazione del Corpo Forestale dello Stato e tutti gli animali di qualsiasi genere appartenenti alla fauna selvatica ed anche quelli comprati ed allevati nei negozi autorizzati,tramite la regolare fattura di acquisto, devono essere immediatamente denunciati alla locale Forestale più vicina.
Diversi anni fa invece,alcuni contadini e pastori che li allevavano,questi uccelli come tanti altri animali,se erano catturati da piccoli, a noi umani ci riconoscevano come se fossimo i loro genitori e pertanto seguivano sempre i loro padroni allevatori in tutti i loro spostamenti ,insomma più o meno come quei documentari degli allevatori della Mongolia, che oltre ad allevare diversi animali domestici,allevano pure diversi animali selvatici ed alcuni li usano per la caccia, come le loro bellissime Aquile che non solo catturano tanti animali selvatici, ma sono capaci di catturare anche diversi carnivori come volpi e persino sanno catturare e fermare un lupo fino all’arrivo del loro padrone. Diversi anni fa in queste zone del nisseno, una volta ho potuto osservare un giovane pastore seguito sempre dal suo falco quando andava a pascolare le pecore,qualche altro veniva seguito dalla sua taccola e qualcuno allevava pure qualche Corvo imperiale e qualche altro uccello. Questi uccelli allora quando rientravano con il loro padrone al marcato oppure alla fattoria, si appollaiavano sopra i pali delle recinzioni del marcato oppure sopra i Pagliari (Pagliai costruiti con legna e canne), oppure sopra le case ed al primo fischio del loro padrone,subito si avvicinavano e lo riconoscevano e ricevevano il loro pasto di qualche pezzo di pane,oppure formaggio o ricotta ed i resti di qualche pezzo di carne di qualche animale domestico o selvatico abbattuto durante la caccia, quando veniva spellato prima di essere cucinato.
Questi vecchi contadini,raccontavano pure che le tortore addomesticate vivono circa 60 anni,i falchi circa 35-40 e come tanti altri animali addomesticati,vivono di più di quelli selvatici, ma il più longevo in assoluto è il Corvo Imperiale che allevato allo stato domestico vive circa 300 (trecento) anni.
Queste testimonianze,non solo sono state raccontate da alcuni vecchi contadini del nisseno, ma pure da una famiglia di Petralia Sottana che diversi anni fa avevano allevato un esemplare di Corvus Corax e se lo sono passate quattro generazioni ,dal quadrisavolo al figlio del pronipote e quest’ultimo raccontava un nipote, mio compagno di lavoro, che un Corvo Imperiale di nome “Cocò”visse addomesticato per circa trecento anni.
Sotto vecchia foto di circa 35 anni fa, di un giovane Corvo allevato da un pastore e poi da adulto abbattuto da una fucilata da un cacciatore che l’aveva scambiato per un uccello selvatico.

[img][/img]
[img][/img]
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 64
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da Nunzio.Cristaudo il Gio 10 Gen 2013, 19:18

salvoagallinacornuta ha scritto:
Nunzio.Cristaudo ha scritto:
salvoagallinacornuta ha scritto:Che fine ha fatto?
L'avevo acquistato in via Roma a Palermo nel 1978 ed i polli non sono longevi come i Corvi Imperiali (corvus corax) che vivono 300 anni.
Secondo una vecchia legenda,una volta un'aquila reale disse al corvo:come mai io vivo solo 30 anni e tu 300?
Rispose il Corvo Imperiale:per mangiarmi tutte le carogne come te.
Per quando riguarda il gallo Tripolino,quando era abbastanza vecchio, l'ho mangiato io.

Credo che nella cifra che indica l'età del Corvo Imperiale (corvus corax) ci sia un'altro errore di battitura.
A me risulta che il corvo in natura abbia una vita media che va dai 15 ai 20 e che in qualche caso di animali tenuti in cattività si sia arrivati anche ad un'eta massima di circa 70 anni.
Per arrivare ai tuoi 300 anni, me ne mancano ben 230.
Cristaudo ,per quando riguarda il Corvo imperiale (Corvus Corax) non vi è nessuno errore di battitura.
Alcuni vecchi contadini appassionati di animali,diversi anni fa quando abitavano sempre nelle campagne, erano appassionatissimi di tantissimi animali ed oltre ad allevare tanti animali domestici come: Cavalli,Muli,Asini,Capre Giurgentane,Motagnole ecc.,Pecore Pinzirite,Barbaresche,Modicane ecc.,Cani di Mannara ed altre razze locali da guardia,Cani da caccia,Conigli,Furetti,gatti e tanti altri animali da cortile come le galline Siciliane,le nostrane delle montagne delle Madonie, le Cornute,le Valplatani,i colombi e tanti altri animali domestici, si appassionavano pure ad allevare qualche animale selvatico come il Falco,Taccole,Cornacchie,Gazze, Corvi Imperiali ed altri animali, (adesso invece con le nuove leggi, tutti gli animali appartenenti alla fauna selvatica è vietatissimo allevarle e vi sono severe pene per chi li cattura e li detiene senza l’autorizzazione del Corpo Forestale dello Stato e tutti gli animali di qualsiasi genere appartenenti alla fauna selvatica ed anche quelli comprati ed allevati nei negozi autorizzati,tramite la regolare fattura di acquisto, devono essere immediatamente denunciati alla locale Forestale più vicina.
Diversi anni fa invece,alcuni contadini e pastori che li allevavano,questi uccelli come tanti altri animali,se erano catturati da piccoli, a noi umani ci riconoscevano come se fossimo i loro genitori e pertanto seguivano sempre i loro padroni allevatori in tutti i loro spostamenti ,insomma più o meno come quei documentari degli allevatori della Mongolia, che oltre ad allevare diversi animali domestici,allevano pure diversi animali selvatici ed alcuni li usano per la caccia, come le loro bellissime Aquile che non solo catturano tanti animali selvatici, ma sono capaci di catturare anche diversi carnivori come volpi e persino sanno catturare e fermare un lupo fino all’arrivo del loro padrone. Diversi anni fa in queste zone del nisseno, una volta ho potuto osservare un giovane pastore seguito sempre dal suo falco quando andava a pascolare le pecore,qualche altro veniva seguito dalla sua taccola e qualcuno allevava pure qualche Corvo imperiale e qualche altro uccello. Questi uccelli allora quando rientravano con il loro padrone al marcato oppure alla fattoria, si appollaiavano sopra i pali delle recinzioni del marcato oppure sopra i Pagliari (Pagliai costruiti con legna e canne), oppure sopra le case ed al primo fischio del loro padrone,subito si avvicinavano e lo riconoscevano e ricevevano il loro pasto di qualche pezzo di pane,oppure formaggio o ricotta ed i resti di qualche pezzo di carne di qualche animale domestico o selvatico abbattuto durante la caccia, quando veniva spellato prima di essere cucinato.
Questi vecchi contadini,raccontavano pure che le tortore addomesticate vivono circa 60 anni,i falchi circa 35-40 e come tanti altri animali addomesticati,vivono di più di quelli selvatici, ma il più longevo in assoluto è il Corvo Imperiale che allevato allo stato domestico vive circa 300 (trecento) anni.
Queste testimonianze,non solo sono state raccontate da alcuni vecchi contadini del nisseno, ma pure da una famiglia di Petralia Sottana che diversi anni fa avevano allevato un esemplare di Corvus Corax e se lo sono passate quattro generazioni ,dal quadrisavolo al figlio del pronipote e quest’ultimo raccontava un nipote, mio compagno di lavoro, che un Corvo Imperiale di nome “Cocò”visse addomesticato per circa trecento anni.
Sotto vecchia foto di circa 35 anni fa, di un giovane Corvo allevato da un pastore e poi da adulto abbattuto da una fucilata da un cacciatore che l’aveva scambiato per un uccello selvatico.

[img][/img]
[img][/img]
Ti ringrazio per il racconto , ma per l'età massima di vita del corvo mi hai risposto con le solite favole , racconti e leggende.
Dati scientifici??????????

avatar
Nunzio.Cristaudo
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 10.12.12
Età : 53
Località : Catania

Tornare in alto Andare in basso

Re: Polli locali DELLE MADONIE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum