GallinaSiciliana
Per scrivere è necessaria la registrazione, che ti permetterà di accedere in automatico al forum

Lo Staff Gallina Siciliana

Raccolta di uno sciame...di api

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da clodiloa il Sab 22 Set 2012, 11:59

Ecco come è iniziata la mia avventura con le api in prima persona.......
Da circa due anni aiuto un "fraterno amico" nella sua attività apistica che consta di quasi 400 arnie. Nonostante ciò non ho mai voluto prendere degli sciami per mancanza di tempo. Ma se "Maometto non va alla montagna,la montagna va da Maometto ! ". (Si può nominare di questi tempi.....?)
E così la scorsa primavera, apro il cancello della mia fattoria e mi trovo uno splendido sciame proprio all'entrata. Che fare se non raccoglierlo? Ecco le fasi della raccolta......Buona visione! Clodiloa

http://www.youtube.com/watch?v=UzKkVEDfVyk&feature=player_detailpage
http://www.youtube.com/watch?v=PUcubxABPTs&feature=player_detailpage

avatar
clodiloa
Utente master
Utente master

Sesso : Maschile Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 21.03.10
Età : 40

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da GalloER il Sab 22 Set 2012, 12:51

In famiglia noi abbiamo 3 arnie per uso nostrano. Uno siame quest'anno l'abbiamo preso e ha costituito la seconda arnia, mentre un terzo sciame verrò dato da un apicoltore che ha deciso di disfarsi delle sue api per motivi di salute e con lo sciame ci vende pure uno smielatore a manovella e altre apparecchiature.

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Sab 22 Set 2012, 13:20

Bene Enrico vedo che anche ha te le api ti appassionano.
Ieri io ho preso il miele delle mie due antiche arnie,non ho avuto il tempo di prenderlo pure nei primi di giugno come faceva allora mio padre che lo prendeva due volte l'anno e ho trovato poco miele in tutto circa 8 Kg. ed i favi erano la maggioranza neri e pochi bianchi.
Il prossimo anno lo prenderò il 10 giugno ed il 10 settembre,cosi' le api rinnovano i nuovi favi.
[img][/img][img][/img][img][/img]
Con questo miele faremo i dolci per le feste e qualche cucchiaio la mattina nel latte e nel caffè.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 63
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da GalloER il Sab 22 Set 2012, 15:03

Se i favi erano neri vuol dire chel e api sono malate. Gli fai il trattamento antivarroa Salvo? Può essere anche mal della foresta...

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Sab 22 Set 2012, 15:25

GalloER ha scritto:Se i favi erano neri vuol dire chel e api sono malate. Gli fai il trattamento antivarroa Salvo? Può essere anche mal della foresta...
Assolutamente no,ne malati ne varroa. Quando i favi hanno piu di un anno diventano neri in queste antiche arnie.
Quando si prende il miele ogni sei mesi sono bianchissimi.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 63
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da GalloER il Sab 22 Set 2012, 16:17

I trattamenti anche se preventivi falli lo stesso contro la varroa.. i favi che ho io non sono mai diventati neri con poche api... forse dovresti farci dare un occhiata da un esperto... ma forse ocme dici te può anche essere normale, forse è da me che è strano che non accade....

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da mazza59 il Sab 22 Set 2012, 19:31

salvo per la raccolta del miele usi un metodo arcaico e obsoleto tagliando i favi ancora pieni di larve e pupe,in Sicilia non sò ma da noi i vecchi bugni sono stati messi al bando e proibiti proprio per evitare ciò che tù hai fatto per raccogliere il miele,un'eccidio di giovani api.

mazza59
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 23.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da GalloER il Sab 22 Set 2012, 19:40

Anche da me usano la galotta separata dall'alveare con un apposito escludiregina. Così i favi contengono solo miele... Smile

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Sab 22 Set 2012, 19:53

mazza59 ha scritto:salvo per la raccolta del miele usi un metodo arcaico e obsoleto tagliando i favi ancora pieni di larve e pupe,in Sicilia non sò ma da noi i vecchi bugni sono stati messi al bando e proibiti proprio per evitare ciò che tù hai fatto per raccogliere il miele,un'eccidio di giovani api.
Assolutamente no di quello che facevano i vecchi bugni.
Le mie due arnie come ho detto sono quelli all'antica è si possono aprire di 4 lati,quindi posso controllare bene all'interno, taglio solo i favi dove vi è solo miele e dove vi sono larve e miele li lascio, al fine di rinnovarsi le nuove api anche perchè le api operaie vivono solo 45 giorni ,mentre le regine vivono da 5 a 6 anni..
Proprio per questo in due alveari ho preso solo 8 kg. di miele,altrimenti doveva essere il doppio.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 63
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da mazza59 il Sab 22 Set 2012, 20:07

i favi che mostri se la vista non mi inganna contengono ancora larve e pupe.

mazza59
Utente veteran
Utente veteran

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 23.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Sab 22 Set 2012, 20:26

mazza59 ha scritto:i favi che mostri se la vista non mi inganna contengono ancora larve e pupe.
E magari vedi pure tante api cosi'il miele diventa doppio secondo te.
Mazza mettiti gli occhiali di ingrandimento. quello che vede la tua vista è ti inganna, e solo l'ombra tra un pezzo di favo all'altro già spezzato.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 63
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da GalloER il Sab 22 Set 2012, 22:06

Salvo il miele tuo è millefiori vero?

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da PeppeTasso il Sab 22 Set 2012, 22:08

No, è antico da millenni sempre esistito..eheheheh

_________________
Peppe Tasso



http://www.gallinasiciliana.tk

“Dubium sapientiae initium”
avatar
PeppeTasso
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 2432
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 51
Località : San Cataldo (CL)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Sab 22 Set 2012, 22:15

GalloER ha scritto:Salvo il miele tuo è millefiori vero?
Ti ha risposto pure Peppino,antico millefiori più fiori di eucalipto da sempre esistito è siamo al completo..
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 63
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da GalloER il Sab 22 Set 2012, 22:26

Si, pure dagli alveari che ho io ci facciamo il millefiori, questo perchè dalle mie parti non c'è la prevalenza di una determinata specie arborea, e non smielando a maggio l'acacia rimane un millefiori dalle ottime qualità poichè contiene ure l'acacia. Il coore è di un arncio bellissimo! What a Face Altro che quel giallo spento annacquato dei supermercati!

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da apollo12 il Dom 23 Set 2012, 17:28

salvoagallinacornuta ha scritto:
GalloER ha scritto:Salvo il miele tuo è millefiori vero?
Ti ha risposto pure Peppino,antico millefiori più fiori di eucalipto da sempre esistito è siamo al completo..

ma l'eucalipto non viene dall'Australia ..in Sicilia importato di recente per seminare distruzione ai suoli e altamente infiammabile per permettere il rimboschimento anno per anno... Laughing
avatar
apollo12
Utente master
Utente master

Messaggi : 553
Data d'iscrizione : 15.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 23 Set 2012, 20:34

apollo12 ha scritto:
salvoagallinacornuta ha scritto:
GalloER ha scritto:Salvo il miele tuo è millefiori vero?
Ti ha risposto pure Peppino,antico millefiori più fiori di eucalipto da sempre esistito è siamo al completo..

ma l'eucalipto non viene dall'Australia ..in Sicilia importato di recente per seminare distruzione ai suoli e altamente infiammabile per permettere il rimboschimento anno per anno... Laughing
Giovanni,certamente che l'eucalipto è originario dell'Australia ed è stato importato in tutte le parti del mondo.
Questa pianta è ottima per tenere fermo il terreno con le sue grandi e lunghe radici,al fine di evitare disastrose frane ed infatti diversi anni fà la piantavano sui bordi di tutte le strade provinciali, comunali, nelle trazzere e per creare riboschimenti nei terreni più scadenti è franosi. In'oltre con i fiori di queste piante che ne esistono diverse varietà,nel periodo estivo quando gli altri fiori scarseggiano, le api producono un'ottimo miele eccellente per il raffreddore e per il mal di gola.
In questi ultimi anni,in quasi tutte le strade privinciali e comunali, queste piante li hanno fatti potare in modo sgarbato,vale ha dire: che al posto di far dare solo una sfoltita nella parte alta, invece li hanno fatti tagliare bassi ha circa un metro di altezza e cosi la maggioranza delle piante con circa due metri di circonferenza nella parte bassa, sono quasi tutti seccati completamente, altri che poi ha mala pena si sono rigenerati, si sono bruciati dagli incendi e cosi' ora nel periodo invernale con le forti pioggie franano le strade ,ma le provincie e la regione non ha fonti per ripristinarli. Cosa che non succedeva mai prima della potatura di queste piante che è stata un delirio ed in'oltre in caso di incendi,queste robuste piante con alti fusti si proteggevano benissimo. Se ci facciamo un giro in tutte le nostre strade provinciali, possiamo benissimo osservare robusti tronchi secchi e bruciati ,mentre alcuni hanni fà erano imponenti piante di eucaliptus che non solo mantenevano benissimo le frane, ma davano pure riparo e rifugio ha numerosi uccelli e gli automobilisti che facevano una sosta potevano mettersi pure all'ombra.
Per quando riguarda la battuta "da sempre esistiti-o è siamo al completo" era riferita alle brune.


Ultima modifica di salvoagallinacornuta il Dom 23 Set 2012, 20:46, modificato 1 volta
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 63
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da apollo12 il Dom 23 Set 2012, 20:41

No ,questi alberi hanno radici superficiali e non servono per le frane ,rilasciano un acido molto dannoso per l'ambiente , impoveriscono il terreno le foglie sono acide
sono dannose pure per gli animali .
Insomma un albero che ha fatto molti danni e nessuno se ne rende condo ...ma
piantare le nostre noci ,no!
avatar
apollo12
Utente master
Utente master

Messaggi : 553
Data d'iscrizione : 15.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 23 Set 2012, 20:56

apollo12 ha scritto:No ,questi alberi hanno radici superficiali e non servono per le frane ,rilasciano un acido molto dannoso per l'ambiente , impoveriscono il terreno le foglie sono acide
sono dannose pure per gli animali .
Insomma un albero che ha fatto molti danni e nessuno se ne rende condo ...ma
piantare le nostre noci ,no!
Giovanni e vero che impoveriscono e sfruttano il terreno e se ci fanno pascolare le pecore diminuiscono di fare latte, però come ho detto queste piante sono ottime e ha crescita rapida per tenere fermo il terreno franono è come crescono, quel terreno franoso lo fermano con le loro lunghe è robuste radici e serve per le api nel periodo estivo scarso di altri fiori.
Certamente queste piante si devono utilizzare per questi motivi,mentre nei terreni ottimi si coltivano piante da frutto.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 63
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da apollo12 il Dom 23 Set 2012, 21:09

Io li odio ...
avatar
apollo12
Utente master
Utente master

Messaggi : 553
Data d'iscrizione : 15.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Dom 23 Set 2012, 21:28

apollo12 ha scritto:Io li odio ...
Il tuo terreno e un terreno poroso (chiamato in dialetto trubbu),che assorbe benissimo l'acqua e non frana, però per i terreni argillosi è franosi questa pianta è utilissima. Appunto per tenere fermo il terreno vicino le strade ed infatti si trova in tutte le strade,conprese quelle Statali e le Autostrade.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 63
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da GalloER il Lun 24 Set 2012, 07:33

Purtroppo quella delle piante importateche infestano a posto di quelle locali è stato un errore fatto dalla gente del passato, che non conosceva affatto alcuna normain materia di biologia, di ambiente e di fitogeografia. Prendete l'acacia o robinia per esempio. Viene dal nord America, precisamente da una zona della California ed è stata introdotta in Europa per i suoi bellissimi fiori bianchi a grappolo.Qui è sfuggita alle coltivazioni e ha in festato tutto il territorio nazionale, sostituendosi alle specie locali.Consoliamoci cheè una pianta con caratteristiche simili, mentre l'eucalipto è evidentissimo che è esotico. Stessa storia per l'albero del Paradiso o alianto importato dalle isole Mollucche.

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Lun 24 Set 2012, 09:52

Il delirio di questi alberi di Eucalipto dopo la sbagliata potatura troppo bassa che hanno autorizzata chi di loro competenza.
[img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img][img][/img]
Ultima foto,la potatura esatta che invece dovevano autorizzare per questi eucalipto nei bordi delle strade e le piante si fossero rigenerate benissimo, al posto di fare questa brutta fine ed avrebbero continuato ad evitare frane.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 63
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da GalloER il Lun 24 Set 2012, 11:26

Si, praticamente lo tagliano da terra.

GalloER
Utente super qualificato
Utente super qualificato

Sesso : Maschile Messaggi : 1406
Data d'iscrizione : 21.12.11
Età : 21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da salvoagallinacornuta il Lun 24 Set 2012, 19:58

GalloER ha scritto:Si, praticamente lo tagliano da terra.
Quando li hanno fatti potare,alcuni li hanno tagliati ha circa un metro, altri ancora più bassi e poi quando questi poveri alberi hanno tentato di rigenerarsi,si sono completamente bruciati dagli incendi e qualcuno se li ha tagliati a terra per farsi la pizza.
avatar
salvoagallinacornuta
Utente esperto
Utente esperto

Sesso : Maschile Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 19.01.12
Età : 63
Località : Caltanissetta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Raccolta di uno sciame...di api

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum